giovedì 22 giugno 2017

Recensione: Amore Reale di Emma Chase

Etichette: , , , , ,

Recensione 


Buongiorno Inkers, come state? Io oggi sono di frettissima, sono stati quattro giorni di fuoco e non vedo l'ora che sia sta sera per ritrovare un po' di pace. Sto scrivendo questa recensione di getto, il mio orologio fa le 9.03, ma non so se farò in tempo a postarla prima di dover uscire. Male che va la leggerete in serata.
Di che libro parliamo? Di "Amore Reale" di Emma Chase che esce oggi per Newton Compton Editori!


AMORE REALE
Emma Chase

⭐⭐⭐⭐

Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: Cartaceo 10,00€ | Ebook 5,99€
Pagine: 268
Serie: Royally #1 di 
Genere: Contemporary Romance

Trama: Nicholas Arthur Frederick Edward Pembrook, principe di Wessco, detto “Sua Bollente Altezza”, è un uomo affascinante e sfacciatamente arrogante. Come biasimarlo: è difficile essere modesti quando tutti si sperticano in continue genuflessioni al tuo passaggio. Ma, in una gelida notte a Manhattan, il principe incontra una ragazza bellissima dai capelli scuri che non si inchina davanti a lui. Anzi, gli lancia addirittura una torta in faccia… Uscire con un principe non è proprio tra le cose che la giovane cameriera Olivia Hammond si aspettava potessero accaderle. Le smorfie di disprezzo sul volto della regina madre, l’accanimento dei paparazzi e il diffondersi a macchia d’olio di gossip di ogni tipo sgomenterebbero chiunque. Ma agli occhi di Olivia, Nicholas, tolta la corona, è un uomo affascinante, uno per cui vale la pena lottare. Nicholas dovrà decidere se piegarsi alle convenzioni e diventare il re che la sua famiglia si aspetta che sia, o restare l’uomo che sente di essere e amare Olivia per sempre…


Non so se vi ricordate l'anno scorso, quando pubblicai una delle prime - o forse la prima in assoluto - recensioni a una stella. Beh, quella recensione era quella di "Amore Illegale" sempre della Chase. Mi aveva fatto saltare i nervi come nessun altro libro prima e aveva fatto partire decisamente male il mio rapporto con quest'autrice.
La situazione si è ribaltata quando ho deciso di leggere "Non cercarmi mai più" che mi ha fatta talmente ridere che non ci ho pensato due volte a promuoverlo.
Ecco, "Amore Reale" si pone quasi perfettamente a metà tra l'odio smisurato di Amore Illegale e l'adorazione di Non cercarmi mai più.

Se avete già letto altri libri della Chase, questo non sarà di certo una novità per voi. Lo stile è di quelli che è impossibile non amare: scorre come olio e al contempo ti tiene appiccicato come fosse caramello. Insomma, vi piacerà da morire!
Come nei titoli sopracitati, anche in questo non mancano personaggi ironici e sarcastici. Questa è una delle caratteristiche della Chase che amo di più: i suoi personaggi sono sempre divertenti, senza complessi mentali. Sono semplici, come mamma li ha fatti si potrebbe dire, ed è impossibile non amarli.
Anche i personaggi secondari sono caratterizzati meravigliosamente e vi dirò che mi incuriosiscono quasi più dei due protagonisti. La nonna/regina è fenomenale, ma io voglio sapere di più di Henri. Eh già, il principino mi ha proprio conquistata e non vedo l'ora di leggere il suo libro.

Alle persone normali non capitano quasi mai giornate che cambiano la vita.
[..]
Ma la verità è che, nei rari casi in cui queste giornate capitano, noi non riusciamo nemmeno a riconoscerle. Non sappiamo che ci sta accadendo qualcosa di epico, di monumentale. Qualcosa che stravolgerà la nostra vita.
Solo più avanti, una volta che tutto è diventato perfetto o che è andato definitivamente perduto, ci guardiamo alle spalle, ripercorriamo i nostri passi e individuiamo il momento esatto che ha segnato una scissione netta tra il prima e il dopo nella nostra storia e nel nostro cuore.
Allora ci accorgiamo che non è cambiata soltanto la nostra vita, ma anche noi stessi. Per sempre,

La nota dolente, perché sì, purtroppo anche qua c'è, è l'eccessivo utilizzo di scene di sesso. Questo libro non è un erotico, non è nemmeno un new adult se è per questo, quindi tutte le scene in cui i nostri bei protagonisti si davano da fare mi hanno dato un po' fastidio perché la sensazione generale era che fossero state messe lì per aumentare il numero di pagine. Salvo in alcuni casi dove la scena, esplicita o meno, ci stava, la maggior parte delle volte erano totalmente superflue perché la narrazione sarebbe proseguita alla perfezione senza quella descrizione.
E no gente, non è questione di essere puritani, sapete bene che io non mi scandalizzo davanti a queste cose, ma come dicevo prima è proprio un fattore di forzatura, come a voler mantenere uno standard, quasi che la Chase non possa essere la Chase senza scene sotto le lenzuola a go go.

Mi siedo alla scrivania e apro il laptop. Sullo schermo compare mia nonna: indossa una vestaglia rosa pastello, con tanto di bigodini e retina sui capelli, e i suoi occhi grigi e taglienti sono amorevoli come quelli del Tristo Mietitore.

A parte questo, comunque, il libro merita e vi dirò che, aspetterò sicuramente l'edizione picciò, ma comprerò sicuramente il cartaceo.
Inoltre, questo libro faceva parte della mia TBR Estiva quindi un'altra voce è stata spuntata.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

E voi conoscete la Chase?
Avete già letto qualcosa di suo?
Questo libro è nella vostra wishlist?


8 commenti:

  1. Sai che della Chase non ho letto nulla? Questo potrebbe essere il primo forse perché conoscere un principe è uno dei miei sogni irrealizzabili da quando uscì al cinema "Un principe tutto mio" ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, inizia da "Non cercarmi mai più"!

      Elimina
  2. Ma io voglio amarlo, non voglio che mi piaccia e basta. Ora sono triste!!!
    Comunque Non cercarmi mai più è uno dei libri che più mi è rimasto nel cuoe, ogni volta che ci ripenso scoppio a ridere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quel libro della Chase è davvero bello! Pensa che ho recuperato il cartaceo grazie ad uno scambio!

      Elimina
  3. Quest'autrice mi piace per il suo stile scorrevole e divertente. Non ho apprezzato tutti i suoi libri allo stesso modo ma di certo mi piace come scrive a prescindere dalla storia. Spero che questa lettura mi possa piacere, adesso dopo la tua recensione sono un pò più preparata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah se pensi che io con lei ho iniziato proprio malissimo xD Meno male che non avevo preso il cartaceo quella volta xD

      Elimina
  4. Ho il libro in wishlist e spero di leggerlo presto, questa serie mi chiama! Non ho letto mai nulla di quest'autrice, vedremo se mi piacerà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti consiglio di iniziare da "Non cercarmi mai più" perchè questo non è il miglior lavoro della Chase.

      Elimina