martedì 7 febbraio 2017

Recensione: Prova a Sfidarmi di Rebecca Shea

Etichette: , , , , ,
Buon inizio settimana Inkers, come state? Io oggi, se tutto va bene, dovrei iniziare a lavorare ad un vestito per mia mamma, vedremo se ce la farò.
La recensione di oggi in realtà avrebbe dovuto essere online ieri, ma proprio mentre mi stavo accingendo a scrivere, mio fratello è sbucato proponendomi un'oretta di guida e non ho potuto rifiutare visto che ho bisogno di tutta la pratica possibile. Dopodiché, tra una cosa e l'altra, il tempo è andato e la recensione è sfumata. Rimedio oggi però parlandovi di "Prova a Sfidarmi" di Rebecca Shea.


PROVA A SFIDARMI
Rebecca Shea

⭐⭐⭐

Editore: Autopubblicato in Italia con Babelcube
Prezzo: Cartaceo non disponibile | Ebook 2,04€
Pagine: 227
Serie: Autoconclusivo
Genere: New Adult, Romance

Trama: Cinque colleghi di lavoro.
Quattro drink.
Tre sguardi.
Due sorrisi fugaci.
Una sfida.

Una sfida che cambierà la mia vita.

Questo è tutto ciò che serve per farmi finire tra le braccia del misterioso Holt Hamilton. Dietro ai suoi occhi azzurro chiaro si nasconde un segreto, uno che grida pericolo ma che mi attrae comunque.

Sono Saige Phillips.
Non mi tiro mai indietro davanti a una sfida.


Ho scoperto questo libro grazie a Chiara, ma ammetto che leggendolo non credevo che fosse il suo genere visto l'estremo romanticismo che permea il tutto.
Ma lasciamo stare queste ipotesi, Prova a Sfidarmi è un libro che parte col turbo e non nel senso che parte alla grande - anche se questo è vero -, ma nel senso che è estremamente veloce e mantiene questo ritmo per tutta la durata della lettura.
Non so bene come spiegarlo, ma alla fine oltre alla dolcezza di Holt ciò che resta è la sensazione di aver appena finito di correre una maratona.

Ho nominato Holt? Ma quanto è dolce questo ragazzo? Ho apprezzato moltissimo la sua caratterizzazione (anche se il suo background era piuttosto prevedibile), ma non mi è piaciuta per niente la volgarità gratuita che gli è stata affibbiata: non ci stava proprio, non era minimamente in linea col suo personaggio. Per quanto riguarda Saige, invece, mi è piaciuta abbastanza tuttavia non sono riuscita a immedesimarmi completamente in lei - sarà che io certe reazioni non le concepisco proprio.
Anche i personaggi secondari sono degni di nota, peculiare il fatto di caratterizzarli così tanto ed è un peccato che non vengano approfonditi maggiormente rilegandoli a ruoli tanto marginali.Ma la cosa che sicuramente fa sentire di più la sua mancanza è l'assenza di un vero antagonista. Mentre Saige combatte con i suoi demoni interiori che la portano all'inevitabile separazione da Holt, la storia resta priva di un villain da odiare, priva di una figura che si mette contro i buoni sentimenti che permeano tutta la lettura. Anche quando appaiono due personaggi perfetti per il ruolo vengono entrambi snobbati e relegati a semplici comparse.
Non possiamo scegliere di chi innamorarci.
L'amore ci trova nei momenti più inaspettati della nostra vita.

In generale lo stile dell'autrice mi è piaciuto molto (non posso dire la stessa cosa per quello della traduttrice), ma sicuramente poteva spenderci qualche pagina in più dilatando così gli eventi e rendendoli più credibili in modo anche da evitare l'insta-love.
In linea di massima, comunque, è una lettura pienamente promossa dato che ha saputo coinvolgermi tenendo viva la mia attenzione pur puntando su una storia sicura e già vista.
Osservo Holt Hamilton da una certa distanza, e il mio cuore palpita. Il tipo di batticuore che provi quando hai la prima cotta[...]

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Allora lettori, che ne pensate?
Conoscevate già questo libro?
Io vorrei trovare un modo per restare aggiornata con le uscite dei libri tradotti tramite Babelcube, sono sicura di starmi perdendo un sacco di titoli validi.


8 commenti:

  1. ciao, io devo leggerlo, è lì pronto che mi aspetta.

    RispondiElimina
  2. bella recensione jess sono d' accordo su tutto!!

    RispondiElimina
  3. Questo romanzo non è propriamente il mio genere, ma ho avuto modo di leggere un'altra opera dell'autrice e mi sono innamorata della sua scrittura! Ho già il secondo romanzo del duetto sullo scaffale e non vedo l'ora di leggerlo – penso che questa storia ti piacerebbe molto, è romantic suspense :D So che di Rebecca è epica la trilogia Unbreakable, che devo assolutamente recuperareee *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vado subito ad aggiungerla a Goodreads!

      Elimina
  4. Ciao sono nuova del tuo blog, e ho iniziato a seguirlo!

    Ho sentito solo commenti positivi su questo romanzo :)

    Se ti fa piacere passare per un saluto mi trovi qui: Lettrice di Libri

    A presto,
    Annalisa

    RispondiElimina