giovedì 13 aprile 2017

Recensione: The Gravity of Us di Brittainy C. Cherry

Etichette: , , , , , ,

 Release Blitz


Buon pomeriggio Inkers! Come state? Spero che abbiate passato una bella mattinata, ma se così non è stato, ci penso io a tirarvi su!
Oggi sul blog ho l'onore di ospitare il Release Blitz della nuova uscita per la serie Elements di Brittainy C. Cherry: The Gravity Of Us!
Questo libro è speciale in modi che non riesco a descrivervi e spero davvero che dalla recensione voi possiate capire quello che provo.



THE GRAVITY OF US
Brittainy C. Cherry

⭐⭐⭐⭐⭐

Editore: Autopubblicato
Prezzo: Cartaceo --,--€ | Ebook 2,99€
Pagine: 369
Serie: Elements #04 (ultimo)
Genere: Contemporary Romance

Trama: Graham Russell and I weren’t made for one another.
I was driven by emotion; he was apathetic. I dreamed while he lived in nightmares. I cried when he had no tears to shed.
Despite his frozen heart and my readiness to run, we sometimes shared seconds. Seconds when our eyes locked and we saw each other’s secrets. Seconds when his lips tasted my fears, and I breathed in his pains. Seconds when we both imagined what it would be like to love one another.
Those seconds left us floating, but when reality knocked us sideways, gravity forced us to descend.
Graham Russell wasn’t a man who knew how to love, and I wasn’t a woman who knew how to either. Yet if I had the chance to fall again, I’d fall with him forever.
Even if we were destined to crash against solid ground.


So di averlo già detto altre volte, ma mai è stato più vero di oggi: questa è la recensione più difficile che mi sia mai capitata di scrivere.

"The Gravity of Us" è un inno all'amore in tutte le sue forme. Dalla dedica all'ultimo punto questo libro parla d'amore. Parla dell'amore tra due persone, parla dell'amore familiare, parla dell'amore di e per un figlio, di e per un genitore.
Che tu sia uomo, donna, adulto, bambino, padre, madre, fratello, sorella, amico o amica, troverai sicuramente una parte di te e una parte per te tra queste pagine.
Amore.
L'emozione che fa librare in aria e schiantare a terra le perone. Il sentimento che illumina gli esseri umani e scalda i cuori. L'inizio e la fine di ogni viaggio.

La storia di Lucy e Graham non è la solita storia a cui la Cherry ci ha abituati. Qui non ci sono sentimenti dirompenti e attrazioni fatali. In questo libro la storia d'amore (intesa come amore di coppia) non è il punto focale. Cioè, lo è, ma non gira tutto intorno a quello.
Tutto si svolge con un ritmo dolce e oscillante, un po' come se fossimo seduti su di una sedia a dondolo e ci facessimo cullare la suo rassicurante movimento.
L'amore tra i due protagonisti nasce piano, quasi di nascosto. Ero quasi arrivata al punto della dichiarazione quando mi sono resa conto di quanto fosse cambiato Graham rispetto all'inizio del libro e di quanto questo cambiamento fosse stato graduale.
La crescita dei personaggi, sia di quelli principali che si quelli secondari, è studiata nei minimi dettagli ed è palese al lettore. Ognuno è caratterizzato alla perfezione con un background unico e personale che lo differenzia dall'altro.
La trama è semplice e ammetto che la rivelazione finale l'avevo già ipotizzata alla prima insinuazione del dubbio, ma questo non l'ha reso meno speciale.
Rebecca non si sbagliava riguardo al cuore e all'amore. Il cuore accoglie sempre con piacere nuovi amori, ma quando l'amore fa presa, il dolore comincia a insinuarsi nell'ombra.
Nell'ombra, il dolore avvelena l'amore, trasformandolo in qualcosa di più oscuro, più pesante, più brutto. Il dolore prende l'amore e lo mutila, lo umilia, lo sfregia. Il dolore inizia a congelare lentamente quei battiti che una volta accoglievano con gioia l'amore.

Come sempre lo stile della Cherry è unico e irripetibile. Il modo in cui scrive, il modo in cui fa vivere le emozioni solo attraverso le parole per me è pura magia. È in grado di incantare letteralmente. Quando leggo i suoi libri mi sembra di essere alla mercé del Pifferaio Magico.
E la ciliegina sulla torta? Come sempre, titolo e copertina parlano del libro. La gravità, la forza che ci tiene ancorati a terra, permea il libro interamente.
“Lasciala entrare, caro. Lei ti fa sentire come Ollie faceva sentire me - intero - e un amore come questo è qualcosa che non si dovrebbe mai lasciar passare. Ci potranno essere milioni di ragioni per cui penserai che non può funzionare, ma tutto quello di cui hai bisogno è un unica ragione per cui, invece, potrebbe. Quella ragione è l'amore..”

Se volete un libro sull'amore, quello vero, che vi spieghi fino in fondo cos'è questo sentimento, dovete leggere "The Gravity of Us".





🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Non so se sono riuscita nell'intento di far passare quanto mi sia piaciuto questo libro.
È diverso, è vero, ma in senso buono.
Vi piacerà, ve lo assicuro!


8 commenti:

  1. Ciaooo!!
    Ti ho appena nominata per un book tag a questo link: http://bookisallyouneediaia.blogspot.it/2017/04/book-tag-25-domande-sui-libri.html

    Se lo hai già fatto o lo farai lasciamo il link in un commento! :D
    Bacioni! A presto!!
    Iaia

    RispondiElimina
  2. IO AMO LA CHERRY ormai è una garanzia!La sua scrittura,le sue trame,i suoi personaggi.Non vedo l'ora che questo romanzo venga portato in italia,perchè con la tua recensione sei riuscita in pieno nel tuo intento!

    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  3. Curiosissima di leggere questo libro. Felice che ti sia piaciuto così tanto

    RispondiElimina
  4. Ciao bella! <3
    Come detto nel WWW, eccomi qui.
    Credo che dovrò metterlo in lista, se riesco a trovare un buco di tempo per inserirlo! Sembra molto promettente *^*.
    A presto! Un bacio! <3

    RispondiElimina