lunedì 11 settembre 2017

Recensione: Cuore di Terra Rossa 2 di N.R. Walker

Etichette: , , , , , ,

Recensione 


Buon lunedì Inkers e buon inizio settimana. Come state? Qui tutto bene. Ieri, come preannunciato nel post delle uscite, ho passato l'intero pomeriggio a leggere completando la lettura di "Diabolic", che mi è piaciuto tantissimo, e iniziando "Contro ogni logica" in anteprima grazie a Triskell Edizioni. Posso solo dirvi che non mi sarei più staccata dal Kobo.

Oggi torno da voi con una nuova recensione, e sì lo so che molti di voi storceranno il naso perché è un altro m/m (e posso già dirvi che entro la fine della settimana ce ne sarà un'altra), ma in questo caso è una pura coincidenza perché non ho ancora scritto le recensioni di tutti i libri letti quest'estate. Ma non è certo una giustificazione perché il libro di cui vi parlo oggi è "Cuore di Terra Rossa 2" di N.R. Walker, edito da Triskell Edizioni, che si aggiudica cinque stelle senza sforzo!


CUORE DI TERRA ROSSA 2
N.R. Walker

⭐⭐⭐⭐⭐

Editore: Triskell Edizioni
Prezzo: Cartaceo 11,76€ | Ebook 4,49€
Pagine: 283
Serie: Red Dirt #2 di 4
Genere: M/M, Romance

Trama: Fino a quando Travis non è arrivato sulla porta della sua casa, Charlie ha vissuto una vita solitaria. Si è isolato, circondato da un milione di acri di terra rossa, sotto un sole che spacca le pietre e solitudine.
Dopo sei mesi, l'inverno è arrivato sul deserto e Charlie finalmente ha quella vita che non aveva mai sperato di poter avere. 
Ma ciò che comporta il vivere e lavorare insieme ventiquattro ore al giorno, sette giorni a settimana, per sei mesi di fila, inizia in qualche modo a farsi sentire.
Charlie è un uomo molto, molto cocciuto, che tende più a fare conversazioni nella propria testa che non a parlare sul serio, mentre Travis non ha problemi a dire quello che gli passa per la mente. E anche se si sforzano di comunicare, Charlie capisce che sta allontanando Travis, eppure sembra incapace di smettere di farlo.
Quando tutto si ridurrà alla questione se Travis debba andarsene o meno, forse non spetterà a loro prendere questa decisione.


Prendere in mano un libro di quest'autrice è sempre il modo giusto per migliorare una giornata. Se poi i protagonisti sono Charlie e Travis nel deserto australiano, ancora meglio.

Alla fine del primo libro (qua la recensione) avevamo lasciato i nostri protagonisti con un happy ending più che soddisfacente che, però, lasciava la possibilità ad un "e poi..." e fortunatamente la Walker ha deciso di non privarci della meraviglia di scoprire come sarebbe proseguita l'avventura di Charlie e Travis.

In questo secondo volume, Charlie deve nuovamente fare i conti con la sua insicurezza, ma se nel primo era a causa del fantasma di suo padre, in questo la colpa è principalmente sua perché - come spesso accade nei romance tradizionali - preferisce trarre le sue conclusioni anziché chiedere spiegazioni apertamente.
Ma se pensate che sia tutto qui vi sbagliate, perché a mettere i bastoni tra le ruote ai nostri due piccioncini ci sarà anche una severa burocrazia sull'immigrazione che creerà una situazione in cui i sentimenti non sempre (o forse sì?) bastano a vincere su ogni cosa.

Le personalità di Charlie e di Travis emergono ancora di più rispetto al libro precedente, portando a galla quei dettagli che normalmente di notano in una persona solo quando la si conosce da molto tempo.
Come prima, anche i personaggi secondari - chi più, chi meno - giocano un ruolo fondamentale nelle relazioni tra i protagonisti.

Sulla terra fredda, accanto al calore tremolante del fuoco, facemmo l'amore. Il modo in cui mi teneva e mi guardava era la cosa più vicina al paradiso che avrei mai avuto senza morire.

Anche in questo capitolo l'omofobia è un tema centrale, affrontato con tatto e sapienza, che qua va ad accompagnarsi al tema del coming out in una situazione sociale che decisamente non favorisce questo tipo di inclinazione.

Lo stile dell'autrice è sempre impeccabile, nonostante qualche refuso nell'edizione italiana, ed è davvero un piacere da leggere perché fa ridere e commuovere.
Sa coinvolgere dalla prima all'ultima pagina.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Siete pronti ad incontrare Travis e Charlie?
Dai, lo so che siete lì, curiosi di scoprire cos'è che mi affascina tanto di questi libri.
Leggere per sapere!


2 commenti:

  1. Dunque, tu stai facendo di tutto per farmi aggiungere cose in WL, lo vedo sai? Già ho sul kindle il primo di questa serie (e appena posso lo leggerò) e intanto vai avanti a recensirli tutti! Per non parlare poi degli altri che mi nomini sempre...sai di chi parlo!! Credo che presto dovrò cedere almeno a uno dei due XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io non vedo l'ora che tu lo faccia! Preparati che a breve comincerò a recensire anche i THIRDS!

      Elimina