mercoledì 30 novembre 2016

W...W...W... Wednesdays #14

Etichette: , , , , , , , ,
Buon mercoledì Inkers, come procede la vostra settimana? Oggi è l'ultimo giorno di Novembre e se penso che fra tre giorni qui apparirà l'albero di Natale ho un po' paura. Non fraintendete, io amo il Natale (lo amerei di più se non fossi povera), ma rispetto a quando ero piccola non ne percepisco più la magia. Mi ricordo di una sera, ero piccina, coi miei eravamo andati fuori a cena. Quando siamo tornati, abbiamo acceso la tv e sulla Rai davano "La spada nella Roccia". Ci siamo accoccolati tutti sul vecchio divano sfondato con tutte le luci spente e solo la abat-jour accesa ed ecco la magia. Invece ora mi sembra tutto artefatto, come se scambiarsi un regalo fosse la cosa più importante. Crescere non è così bello come sembra.

Ma lasciamo perdere queste tristi chiacchiere perché oggi è mercoledì e  il W... W... W... Wednesday - rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime ci aspetta!



martedì 29 novembre 2016

Blogger League Event - Day2: Quotes, Citazioni
+ 10 Motivi per Leggere

Etichette: , ,
Buon martedì lettori, iniziata bene la vostra settimana? Qui tutto okay, ieri ho ricevuto il regalo di Natale dalle ragazze del Walk in Wonderland e ancora non so come ringraziarle. Davvero, non dovevano, ma Lilì mi ha fatta sentire in colpa perché rifiutando l'avrei privata della gioia che prova a fare regali, quindi non potevo esimermi u.u
Tra l'altro, sempre ieri, ho fatto anche io un ordine su Amazon in cui ho comprato alcuni regali di Natale, quest'anno mi sa che mi ridurrò all'ultimo.

Ma quante chiacchiere, veniamo a noi! Oggi sono qua per recuperare una delle tappe arretrate del Blogger League Event, quindi diamoci dentro!




lunedì 28 novembre 2016

Recensione: Opposition di Jennifer L. Armentrout

Etichette: , , , , , , ,
Buon lunedì Inkers, come state? Io ho passato il weekend dal man e boh, ieri ho dormito letteralmente tutto il giorno, mi sono svegliata solo per mangiare e andare in bagno. Imbarazzante, sembravo in letargo.
Da questa settimana il blog torna attivo, promesso, infatti ho in programma di portare avanti i post della Blogger League che settimana scorsa sono finiti nel dimenticatoio e dare spazio a tutte le recensioni arretrate cominciando proprio da quella di oggi: "Opposition" di Jennifer L. Armentrout, edito da Giunti e volume conclusivo della serie Lux.


OPPOSITION
Jennifer L. Armentrout


Editore: Giunti
Prezzo: Rigido 12,00€ Ebook 7,99€
Pagine: 368
Serie: Lux #05

Trama: Daemon Black è scomparso nel nulla e da giorni Katy continua a scrutare il luogo in cui l’ha visto per l’ultima volta, sperando di veder apparire tra gli alberi il ragazzo di cui è perdutamente innamorata. Tutto è immobile nel bosco che circonda la baita in cui Katy si è rifugiata con Luc, Archer e Beth, mentre un silenzio irreale non fa che aumentare i suoi timori. Da quella notte in cui migliaia di Luxen sono scesi sulla Terra, solcando il cielo come stelle cadenti, Daemon è sparito insieme a Dawson e Dee, per andare incontro alle schiere dei suoi simili. Intanto i nuovi arrivati si rivelano sempre più minacciosi e Katy non può fare a meno di chiedersi se Daemon tornerà davvero, e soprattutto se al ritorno sarà ancora lo stesso… E quando finalmente rivedrà i suoi magnetici occhi verdi, stenterà a credere a quello che sta accadendo: dopo tutto l’amore che li ha uniti, Daemon può davvero rinnegare il passato? Mentre il confine tra il bene e il male si assottiglia pericolosamente, Daemon e Katy sono di fronte alla prova più grande che abbiano mai immaginato.


Recensione

Arrivare alla fine di una serie sentita come la Lux è un po' triste. É come arrivare alla fine di un viaggio in cui hai conosciuto nuovi amici con cui non pensavi di poter entrare tanto in sintonia.


domenica 27 novembre 2016

This Week I Like... #21 dal 28 Novembre al 4 Dicembre

Etichette: , , , ,
Buongiorno e buona domenica lettori, come state?
Lo so, lo so, questa settimana sono stata davvero latitante, ma sapete che mi capitano queste settimane in cui non ho voglia di fare assolutamente niente tranne leggere, quindi le mie giornate sono girate interamente intorno a quello, ma vi prometto che questa settimana sarà diversa!

Intanto però facciamo un po' il punto della situazione con le uscite da non perdere assolutamente in questa settimana dal 28 Novembre al 4 Dicembre ci sono solo due libri che mi interessano davvero: "Unravel Me" di Tahereh Mafi e "L'assassino, la vendetta" di Robin Hobb.




mercoledì 23 novembre 2016

W...W...W... Wednesdays #13

Etichette: , , , , , , , ,
Buon metà settimana lettori, come state? Qui tutto nella norma, non ci sono stati cambiamenti da settimana scorsa, se non che le mie mancate recensioni si accumulano oltre ogni misura. Devo decisamente darmi da fare e mettermi in pari almeno sul Journal.

Ma bando alle ciance perché oggi è mercoledì e voi non aspettate altro che sapere quali letture hanno accompagnato gli ultimi sette giorni, no? Ecco quindi il W... W... W... Wednesday - rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime.



martedì 22 novembre 2016

Twin Reviews #03 Champion di Marie Lu

Etichette: , , , , , , , , ,
Oh oh oh, Buon Natale! Di nuovo troppo presto? Eh sì lettori avete ragione, per Natale è troppo presto, ma qua su The Ink Spell questo martedì è un giorno di festa perché oggi non solo abbiamo come ogni 22 del mese la Twin Reviews che lega come il filo rosso del destino The Ink Spell e Il Regno dei Libri della mia carissima Ely, ma abbiamo anche un'ospite speciale qui con noi! Ebbene sì! La recensione di oggi avrà ben due voci la mia e quella di Ely!

Benvenutissima su The Ink Spell Ely, non puoi immaginare quanto sia felice di averti qui con me oggi! Per una volta non sarò solo io a frugare il tuo blog ❤

Grazie a te per avermi aperto le porte di The Ink Spell cara Ink ❤ . Ãˆ bellissimo ogni crossover fra i nostri blog, ma questo è ancora più speciale ed io non ne potrei essere più felice!

Prima di passare alla recensione speciale di oggi vi consiglio di recuperare le vecchie recensioni (rigorosamente spoiler free) di entrambe anche perché è esilarante vedere quanto siamo state sulla stessa linea d'onda senza metterci d'accordo xD Dunque... Legend by ElyLegend by MeProdigy by Ely, e Prodigy by Me. Olè.
La recensione di "Champion" di Marie Lu edito da Piemme, che vi portiamo oggi (sì, al plurale visto che siamo in due!) è davvero speciale perché ragazzi, vi giuro che abbiamo rischiato di mandare a fuoco Telegram con tutti i messaggi che ci siamo scambiate.


CHAMPION
Marie Lu


Editore: Piemme
Prezzo: Rigido 16,50€ Ebook 6,99€
Pagine: 336
Serie: Legend #03 [ultimo]

Trama: Per il bene della Repubblica, June e Day hanno rinunciato all’amore che provano. In cambio, June è tornata nelle grazie dell’élite, mentre Day ha raggiunto i vertici della gerarchia militare. Purtroppo è esattamente per il bene della Repubblica che sono chiamati di nuovo a lavorare fianco a fianco. Ma le richieste del nuovo governo non si limitano a questo. June dovrà convincere l’unica persona che ama a sacrificare tutto quello a cui tiene per salvare migliaia di vite sconosciute. Il che significa usare il proprio fascino, non dire tutto, fingere una convinzione che non ha e, quel che è peggio, sapere che Day non saprà rinunciare a fare la cosa giusta, costi quel che costi. Fra colpi di scena e suspense, la trilogia distopica ambientata in un’America divisa fra Colonie e Repubblica arriva al suo gran finale.

Recensione

Qualunque cosa succederà in futuro, ovunque ci portino le nostre strade, questo momento resterà nostro per sempre.

Ink: Allora Ely, vediamo un po' di fare il punto della situazione, perché qui proprio io non ci capisco nulla. Leggere questa serie è stato come essere sulle montagne russe. Anzi, tipo il Mammut a Gardaland, quando prende quella curva strettissima vicino al suolo che anche con le protezioni scivoli verso l'interno sul sedile e se non ti tieni bene voli fuori. Davvero, devo ancora riprendermi.

Ely: Hai proprio ragione Ink, "Champion" di Marie Lu è un libro che è stato capace di portarmi su, fino alla cima dell'Olimpo dei libri più grandi, ma, allo stesso modo, "Champion" è anche stato capace di trascinarmi negli inferi più oscuri della disperazione libresca. Ed ora, insieme, vedremo come tirare le fila.


domenica 20 novembre 2016

Sands Of Time #03 L'Ottocento III 1830-1840

Etichette: ,
Buonasera inkers! Come state? Passata una buona domenica? Io questa mattina, mentre qua sul blog appariva il "This Week I Like..." sono andata al mercatino dell'usato alla ricerca di libri, ma ahimè (ma il portafoglio ringrazia) non ho trovato nulla.

In questo 20 Novembre entriamo nel vivo dell'Ottocento. Qua tutte le donne che hanno sognato guardando gli abiti dei film di Sissi trovano pane per i loro denti perché questi dieci anni di Romanticismo portano nell'abbigliamento (femminile) l'inizio di quello che sarà l'abito da principessa che tutte sogniamo almeno una volta!




This Week I Like... #20 dal 21 al 27 Novembre

Etichette: , , , , , , , , , , , ,
Oh Oh Buon Natale! Come? Sono in anticipo? Beh lettori, che posso farci se credevo che fosse già Natale? Avete presente la quantità immane di libri superiperultra interessantissimi che escono questa settimana? No? Bene, ve ne do un assaggio!

Dal 21 al 21 Novembre: "Christmas Party" di Carole Matthews, "Dream, Patto d'amore" di Karina Halle, "E adesso prendimi: Come scrivo le scene di sesso di Outlander" di Diana Gabaldon, "Soldier - I segreti di Talon" di Julie Kagawa, "Cuore Puro" di Jennifer L. Armentrout, "Mai baciare un uomo con una renna sul maglione" di Debbie Johnson, "Io sono buio" di Kiersten White, "The Chemist: La specialista" di Stephenie Meyer e "I nostri cuori chimici" di Krystal Southerland.



venerdì 18 novembre 2016

Blogger League Event - Day1: Start Now

Etichette: ,
Bentrovati lettori in questo umido venerdì! Questa mattina mi sono alzata presto e ho fatto tappa in cartoleria a comprare una busta imbottita per spedire un libro in scambio. La verità è che ho fatto un casotto: praticamente ad Aprile mi sono iscritta al Club dei Lettori di Newton, ho ricevuto il primo libro e la cosa è morta lì. A Settembre ho iniziato la collaborazione come blogger, sempre con Newton, e in tutta sincerità io al CdL manco ci pensavo più... solo che poi ecco che ieri suona il postino e mi porta il secondo libro del CdL che però io avevo già ricevuto dal'ufficio stampa la settimana prima. Così ho scritto ad entrambi, ho disdetto il CdL e, con il permesso della CE, ho messo in scambio la copia in più. Entro sera ho trovato tantissime persone interessate al libro e alla fine ne ho scelta una. Così questa mattina mi sono avventurata a spedire il mio primo Piego di Libri. E niente, mi sento una bambina grande!

Ma bando alle ciance perché oggi, come da titolo, prende il via un'iniziativa super iper interessantissima a cui ho l'onore di partecipare! Ovvero il "Blogger League Event" ideato da Consuelo di Palle di Neve di Co!


Day1: Start Now 

In questo post i blogger che hanno aderito all'iniziativa dovranno condividere i loro obiettivi, ovvero quelle cose che rimandano sempre, possono essere delle recensioni in arretrato, rinnovo della grafica, aggiornamento dell'indice dei libri recensiti, passare più tempo nella blogosfera, insomma tutte quelle cose che vorreste fare in questa settimana e che almeno una deve essere portata a termine. E le mini sfide/tag del contest a cui vorreste partecipare. Per i lettori invece compito più semplice, condividere l'iniziativa sui social, dire a quali mini sfide/post vogliono partecipare.


mercoledì 16 novembre 2016

W...W...W... Wednesdays #12

Etichette: , , , , , , , ,
Buon mercoledì inkers, come procedono le vostre letture? Io ieri ho dimenticato di darvi una super notiziona: da lunedì The Ink Spell collabora ufficialmente con Rizzoli e Fabbri Editore! Non potete immaginare la mia felicità!
Inoltre questa notte sono riuscita a dormire 8 ore svegliandomi solo una volta, è una sorta di record nelle ultime due settimane!

Ma veniamo a noi, perché nonostante la settimana sia andata un po' come pareva a lei, oggi è mercoledì e non possiamo dimenticare il W... W... W... Wednesday - rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime.



martedì 15 novembre 2016

Recensione: "Origin" di Jennifer L. Armentrout

Etichette: , , , , ,
Buongiorno a tutti lettori, come state? Scusate la mia assenza di ieri, ma mi si stanno accumulando centomila cose da fare e alla fine non combino nulla.
Tra l'altro il mio pc ha deciso che non si vuole più spegnere correttamente, perciò sto avendo anche problemi dal punto di vista informatico. Ad aggiungersi alla mia serie di sfortunati eventi, ci si mettono i concorsi di lavoro truccati e i muratori che sono due settimane che martellano e nessuno sa perché...

Comunque, oggi vedo di recuperare una delle recensioni arretrate di settimana scorsa, ovvero "Origin" di Jennifer L. Armentrout, edito da Giunti.


ORIGIN
Jennifer L. Armentrout


Editore: Giunti
Prezzo: Rigido 12,00€ Ebook 7,99€
Pagine: 400
Serie: Lux #04

Trama: Sono passate trentuno ore, quarantadue minuti e venti secondi da quando le porte del quartier generale di Dedalo si sono chiuse, separando Daemon da Katy, rimasta nelle mani del nemico. E la rabbia che il giovane alieno sente bruciare dentro cresce a ogni istante, facendo tremare le pareti della cella in cui i suoi stessi compagni lo hanno rinchiuso per impedirgli di andare a salvare Katy: una follia che metterebbe a rischio la sua vita e la sicurezza dell’intera comunità dei Luxen. Ma Daemon sa che niente e nessuno potrà mai tenerlo lontano dalla ragazza che ama: anche se questo significasse radere al suolo tutto il suo mondo. Katy, intanto, può solo cercare di sopravvivere. Tenuta prigioniera e sottoposta a misteriosi test, entra in contatto con gli uomini di Dedalo, scoprendo scenari finora insospettabili che mettono in crisi tutte le sue certezze. È davvero possibile conoscere fino in fondo quelli che ami? Chi sono i cattivi? Dedalo? Gli umani? O magari gli stessi Luxen?


Recensione

Una volta finito Oblivion III era inevitabile che prima o dopo approdassi du Origin, e ragazzi, che lettura è stata!


domenica 13 novembre 2016

This Week I Like... #19 dal 14 al 20 Novembre

Etichette: , , , , , , , , ,
Buona giorno e buona domenica lettori! Come procede il vostro weekend? Da queste parti tutto bene, ma ammetto che negli ultimi giorni sto davvero rimpiangendo che alcune amicizie siano portate avanti solo digitalmente... più passano i giorni, più il legame con alcune ragazze che ho conosciuto dall'apertura del blog (sì, Ely e Lilì, parlo di voi!) diventa importante. Davvero, solo questa settimana non so quante volte ho detto a Ely quanto sono felice di averla conosciuta, quanti screen di chat con lei e Lilì ho condiviso, quante risate ci siamo fatte. Cosa c'è di più bello del telefono che notifica un messaggio (anzi tre o quattro) e scoprire che è la tua amica che sta impazzendo dietro ad un libro che le hai consigliato? Quale dimostrazione più profonda dell'amicizia può esserci quando una di loro lavora per te anche nel weekend?
Davvero ragazze, vi voglio bene ❤❤❤

E dopo questa sana dose di zucchero passiamo al tema della giornata, ovvero le uscite dal 14 al 20 Novembre: "Natale a Notting Hill" di Karen Swan, "If I Should Die" di Amy Plum, "Lyos" di Simon Rowd, "Senza Controllo" di Meredith Wild e "Snowden" Luke Harding.



venerdì 11 novembre 2016

Cover Reveal: "Razov" di Giovanna Roma

Etichette: , ,
Buon pomeriggio readers! Oggi prendo una pausa dalle recensioni digitali (eh sì, solo digitali, perché a mano sto recuperando tutte quelle che avevo lasciato indietro!) perché ho l'onore di ospitare sul blog il "Cover Reveal" del nuovo romanzo di Giovanna Roma!




giovedì 10 novembre 2016

Recensione: "Fangirl" di Rainbow Rowell

Etichette: , , , , ,
E siamo quasi alla fine di un'altra settimana inkers, avete visto quanto passa veloce il tempo? Sarà Natale prima di quanto immaginiamo!
Qui oggi splende il sole, ma l'aria è bella pungente e io mi sono svegliata con il mal di testa. Sono passata dall'insonnia al mal di testa, forse era meglio non dormire...

Ma vabbé, oggi è una giornata speciale perché vi porto la recensione di un libro che ho amato davvero dal profondo del cuore. Se non lo avete ancora letto, recuperatelo e leggetelo perché non ve ne pentirete! Oggi vi parlo di "Fangirl" di Rainbow Rowell edito da Piemme.


FANGIRL
Rainbow Rowell


Editore: Piemme
Prezzo: Rigido 17,00€ Ebook 6,99€
Pagine: 516
Serie: Autoconclusivo

Trama: Approdata all'università, dove la sua gemella Wren vuole solo divertirsi tra party, alcool e ragazzi, la timidissima Cath si trova sola per la prima volta e si rinchiude nella sua stanza a scrivere la fanfiction di cui migliaia di fan attendono il seguito.
Ma una compagna di stanza scontrosa con il suo ragazzo carino che le sta sempre intorno, una professoressa di scrittura creativa che pensa che le fanfiction siano solo un plagio, e un affascinante aspirante scrittore che vuole lavorare con lei, obbligheranno Cath ad affrontare la sua nuova vita…

Recensione

Sia lode a Piemme che mi ha mandato questo libro senza sapere che lo stavo snobbando. Rendiamo grazie a Grazia Spaccia Libri che ha condiviso su Faccialibro un passaggio di questa meraviglia facendo salire alle stelle la mia curiosità. *applausi*



mercoledì 9 novembre 2016

W...W...W... Wednesdays #11

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,
Buon metà settimana lettori, come va? Sentite anche voi la gioia in me? Sì inkers, questa notte sono finalmente riuscita a dormire! Ormai non ci speravo più. 8 ore di sonno e per fortuna mi sono svegliata naturalmente perché in 5 minuti hanno cominciato a martellare. Davvero, se prima o poi un lavoro pioverà dal cielo mi trasferirò in una capanna in un campo. Non si può vivere coi muratori tutto l'anno.

Ma vabbè, la metà della settimana ci accompagna vero il riepilogo delle letture degli ultimi sette giorni con il W... W... W... Wednesday - rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime - che per una volta non è troppo spoglio!



martedì 8 novembre 2016

Segnalazione: serie I Tornado D’Acciaio di Olivia Rigal

Etichette: , , ,

FREDDO COME LA PIETRA
Olivia Rigal



Editore: Babelcube
Prezzo: Varia a seconda della piattaforma
Pagine: 86
Serie: I tornado d'acciaio #01

Trama: Il suo corpo muscoloso è premuto contro la mia schiena e non riesco a distogliere lo sguardo dal nostro riflesso nello specchio.
Una delle sue mani lascia il mio seno e scompare, invisibile ma presente.
Brian Hatcher ha un bel coraggio, pensavo di non rivedere mai più la sua faccia. Ha lasciato la polizia per unirsi ai Tornado D’Acciaio, la stessa gang su cui stava indagando mio fratello. Lo odio. Dovrei odiarlo. Voglio odiarlo.
Ha voltato le spalle a tutto ciò per cui si batteva.
Eppure lo voglio, anche se è diventato un motociclista freddo come la pietra.


L'AUTRICE

Nata a Manhattan, Olivia Rigal ha trascorso la sua giovinezza viaggiando avanti e indietro tra gli Stati Uniti e la Francia. Ha vissuto e studiato in entrambi i paesi. Durante gli studi si è tenuta occupata con diversi lavori. Ha lavorato al mercato delle pulci di Clignancourt oltre che in uno studio di registrazione parigino. A Manhattan, ha lavorato come toilettatrice per cani e come segretaria in una famosa casa d’aste inglese. Olivia si è stabilita in Francia per allevare i suoi figli. Ha viaggiato in tutto il sud-est asiatico e ha una speciale predilezione per il Laos e la Tailandia. Quando la sua professione non la tiene occupata a Parigi, corre a scrivere romanzi nella sua casa in Florida vicino al MacArthur Beach State Park.
Nel dicembre del 2012 ha iniziato a pubblicare romanzi brevi in inglese come scrittrice indipendente ed ora è considerata Autrice bestseller dell’USA Today.
All’inizio del 2014, ha iniziato a tradurli in francese, nel 2015 in tedesco e nel 2016 in spagnolo e italiano.
La maggior parte delle storie che racconta sono a sé stanti.
Tuttavia i suoi personaggi sono spesso ricorrenti tanto che potete incontrarli ancora e ancora negli altri libri.
Ama chattare con i lettori, quindi venite a passare un po’ di tempo con lei su Facebook.



FREDDO BRUCIANTE
Olivia Rigal



Editore: Babelcube
Prezzo: Varia a seconda della piattaforma
Pagine: 100
Serie: I tornado d'acciaio #02

Trama: Guardo con piacere mentre i suoi fianchi si sollevano dal materasso. Voglio sprofondare dentro di lei e spegnere il fuoco, ma non lo faccio. Non importa quanto lo voglia, non fin quando non si arrenderà.
Mi chiamo Brian Hatcher e voglio tutto. Voglio il controllo del club motociclistico che gestisce mio padre, l’assassino del mio amico David, e più di tutto Lisa, la sorella di David. Voglio Lisa con me sulla moto, nel mio letto, e sotto l’incantesimo del mio freddo bruciante. Non m’interessa l’incertezza di Lisa sul ruolo giocato dai Tornado D’Acciaio nella morte di David o il suo vecchio sogno di diventare procuratore distrettuale.
Non lascerò che i suoi desideri mi ostacolino.


Recensione: "Love, Fidati di Me" di L.A. Casey

Etichette: , , , , ,
Buongiorno e buon martedì inkers, come state? Io sono ancora qua con le mie poche ore di sonno alle spalle... tra io che alla sera non riesco ad addormentarmi prima delle 2 e i muratori che all'alba sono qua a ristrutturare gli appartamenti intorno, mi chiedo quanto ancora potrò resistere.
Vi chiedo scusa, quindi, se vi sembrerò più fredda e un po' distante, ma spero capiate quando dico che tutto quello che vorrei fare è dormire.
Oggi vi porto la recensione di "Love, Fidati di Me" di L.A. Casey, quarto volume della serie Slater Brothers edito da Newton Compton.


LOVE, FIDATI DI ME
L.A. Casey


Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 9,90€ Ebook 5,99€
Pagine: 320
Serie: Slater Brothers #04

Trama: Branna Murphy si sente sconfitta. Sapeva di essere innamorata persa, di amare quell’uomo più della sua stessa vita e di aver fortemente desiderato quella relazione. Ha sperato fino all’ultimo in un cambiamento, un segnale che le facesse capire di essere desiderata, amata. Ma il miracolo non è arrivato. Parlare, gridare non ha funzionato, piangere non ha funzionato. Il dolore non ha funzionato. Ryder Slater è furioso. Per mesi ha mentito alla donna per cui si farebbe uccidere, ma non può rivelarle i propri sentimenti. È coinvolto in qualcosa di pericoloso e la gente intorno a lui sta iniziando a morire. Non poteva parlare. Le cose tra Ryder e Branna sono arrivate a un punto di non ritorno, ma lui non ha altra scelta che lottare con le unghie e con i denti per salvare la sua famiglia e l’amore della sua vita. Ma è davvero dura riuscire a mantenere il sangue freddo...

Recensione

Ormai le mie recensioni serie iniziano tutte allo stesso modo: approccio i volumi della Casey con una certa prudenza, perché quando è il primo volume di una serie a risultare il peggiore è inevitabile rimanerne segnati.
Eppure ammetto che con questo quarto volume ero un po' più tranquilla perché i capitoli di Alec e Kane hanno davvero stravolto la mia iniziale opinione basata sul libro di Dominic, quindi avevo buone speranze che la Casey non facesse passi indietro.


lunedì 7 novembre 2016

Cover Reveal: "Per Addestrarti" di Chiara Cilli

Etichette: , ,

Ben ritrovati readers, spero che la recensione di questa mattina vi sia piaciuta, ma siamo di nuovo insieme perché oggi è un giorno importante: infatti Chiara Cilli - autrice che stimo molto come blogger - mi ha offerto l'occasione di ospitare il Cover Reveal del suo nuovo romanzo!


PER ADDESTRARTI
Chiara Cilli



Editore: Autopubblicato
Prezzo: Rigido --,--€ Ebook --,--
Pagine: ---
Serie: Blood Bonds #04

Trama: Credevo di sapere chi fossi. Cosa fossi.
Credevo di non avere più scampo, che la mia resistenza fosse ormai giunta al termine.
Poi ho sentito la sua voce pronunciare il mio nome.
Poi i suoi occhi hanno risposto al richiamo dei miei.
Non ha paura di me. Si avvicina. Mi parla. Mi tocca come se le appartenessi. È folle.
Lui è l’unica chance che ho per restare viva. Devo far sì che gli importi di me. 
Che sia lui ad avvicinarsi.
Ma non riesco a starle lontano.
Ma gli basta sfiorarmi perché perda di vista l’obiettivo.
L’arrivo della Regina è vicino.
Dovrò scegliere.
La sottomissione.
O la lama di André Lamaze.
Qualunque sia la sua decisione, finalmente dirò addio alla mia piccola rossa. 



Autrice: Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dal Dark Fantasy e Dark contemporaneo all'Erotic Suspense. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

Estratto
«Allora dove stiamo andando?» volli sapere.
In palestra, per brutalizzarmi davanti alle altre ragazze? Per usarmi come monito?
André si bloccò di soprassalto e si voltò per assalirmi. «Devi per forza parlarmi, vero?»
Senza riflettere, feci per replicare con lo stesso tono, ma ritrovarmi la sua faccia a una spanna dalla mia mi mozzò le parole in gola.
«Era una cazzo di domanda retorica», ringhiò, gli occhi che sputavano fiamme.
Il mio respiro era così furente che probabilmente anch’io avrei soffiato fuoco dalle narici, se avessi potuto.
«Scusa», mormorai con palese ostilità.


domenica 6 novembre 2016

This Week I Like... #18 dal 7 al 13 Novembre

Etichette: , , , , , , , , ,
Buona domenica lettori! Com'è il tempo dalle vostre parti? Qua ha piovuto tutto ieri e anche oggi promette di non far mancare un po' d'acqua, ma a noi che importa? Noi ci rintaniamo in casa al calduccio con un buon libro e siamo felici, no?

Questa settimana abbiamo sia uscite romance, che fantasy, che thriller, insomma ce n'è per tutti i gusti! Nei prossimi giorni, dal 7 al 13 Novembre, ci aspettano: "La Lettrice" di Traci Chee, "Alchemy Wars I L'Obbligo" di Ian Tregillis, "Il segno della croce" di Glenn Cooper, "Ti amo, ma non posso" di Cecile Bertod e "Io e te = Amore" Jessica Sorensen.



sabato 5 novembre 2016

Speciale: V per Vendetta

Etichette: ,
Buongiorno lettori e buon 5 Novembre! 
Oggi qui su The Ink Spell è una giornata speciale perché voglio celebrare con voi il film "V per Vendetta" che è ambientato proprio in questa data.
Facciamo un po' di storia citando Wikipedia:
La Congiura delle polveri (The Gunpowder Plot) del 1605 fu un fallito complotto progettato da un gruppo di cattolici inglesi a danno del re Giacomo I d'Inghilterra. Il piano dei congiurati era quello di far esplodere la camera dei lord e di uccidere così il re ed il suo governo durante la cerimonia di apertura del Parlamento inglese, lo State Opening, che si sarebbe tenuta il 5/15 novembre 1605, e di rapire i suoi figli nel caso in cui questi non fossero stati presenti alla cerimonia. [...] mettendo così la sofferenza dei cattolici sotto gli occhi di tutto il mondo. Questo avrebbe portato alla morte non solo dei colpevoli ma anche di tanti innocenti, ma i congiurati ritenevano che il valore dell'operazione fosse tale da compensarne la morte.
Ed è qui che si attacca il nostro film. "V per Vendetta", tratto dall'omonimo fumetto che non ho letto, prende come esempio ciò che Guy Fawkes e compagnia avevano pianificato e lo ripropone in un passato/futuro distopico in cui l'Inghilterra regna sovrana.


V PER VENDETTA



Regista: James McTeigue
Anno: 2005
Genere: azione, thriller, drammatico, fantascienza, avventura
Durata: 132 minuti

Trama: In un futuro alternativo la Germania, vincitrice della seconda guerra mondiale, ha trasformato la Gran Bretagna in un paese nazista, governato con il pugno di ferro da una tirannia mediatica degna di un romanzo orwelliano. Contro questo regime totalitario si scaglia un misterioso uomo mascherato: carismatico e spietato, straordinariamente esperto dellarte del combattimento e dell'inganno, "V" provoca una serie di atti terroristici cercando di esortare i suoi concittadini a ribellarsi alla tirannia e all'oppressione. In questa sua lotta solitaria il giovane troverà una inaspettata alleata, Evey Hammond, una ragazza salvata dalle grinfie della polizia segreta.




venerdì 4 novembre 2016

BlogTour: "Love, Fidati di Me" di L.A. Casey - Quinta Tappa: Damien

Etichette: , , , ,
Ben ritrovati lettori! Come state? Io ho avuto una nottata un po' difficile e ora sembra che improvvisamente mi sia venuto il raffreddore. Davvero, dovrei pensare seriamente ad una visitina a Lourdes, chissà che venga graziata.
Ma oggi siamo qua per festeggiare! Ebbene sì, celebriamo con un BlogTour l'uscita di ieri di "Love, Fidati di Me" di L.A. Casey, quarto volume della serie Slater Brothers edito da Newton Compton (che come sempre ringrazio per la copia digitale omaggio).


LOVE, FIDATI DI ME
L.A. Casey



Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 9,90€ Ebook 5,99€
Pagine: 320
Serie: Slater Brothers #04

Trama: Branna Murphy si sente sconfitta. Sapeva di essere innamorata persa, di amare quell’uomo più della sua stessa vita e di aver fortemente desiderato quella relazione. Ha sperato fino all’ultimo in un cambiamento, un segnale che le facesse capire di essere desiderata, amata. Ma il miracolo non è arrivato. Parlare, gridare non ha funzionato, piangere non ha funzionato. Il dolore non ha funzionato. Ryder Slater è furioso. Per mesi ha mentito alla donna per cui si farebbe uccidere, ma non può rivelarle i propri sentimenti. È coinvolto in qualcosa di pericoloso e la gente intorno a lui sta iniziando a morire. Non poteva parlare. Le cose tra Ryder e Branna sono arrivate a un punto di non ritorno, ma lui non ha altra scelta che lottare con le unghie e con i denti per salvare la sua famiglia e l’amore della sua vita. Ma è davvero dura riuscire a mantenere il sangue freddo...



giovedì 3 novembre 2016

Recensione "La grande fuga" di Susan Elizabeth Phillips

Etichette: , , , ,
La settimana è quasi finita readers, come state? Qui tutto normale, si legge, si disegna, si spera che un lavoro piova dal cielo... insomma le solite cose.
Ieri ho finito di leggere "Fangirl" e ragazzi l'ho adorato in un modo che proprio non riesco a spiegare! Ve lo avrei recensito oggi, ma questioni tecniche e tempistiche mi obbligano a rimandarla al 7 o all'8, non vogliatemene ve ne prego. Come si dice: l'attesa del piacere è piacere stesso.
Sì, vabbè, l'importante è che ci crediate voi, mica io xD
Oggi vi porto la recensione di "La grande fuga" di Susan Elizabeth Phillips edito da Leggereditore, che ringrazio tantissimo per la copia digitale omaggio!

recensione review La grande fuga di Susan Elizabeth Phillips

LA GRANDE FUGA
Susan Elizabeth Phillips


Editore: Leggereditore
Prezzo: Rigido 14,90€ Ebook 4,99€
Pagine: ---
Serie: Wynette, Texas #07

Trama: La madre di Lucy Jorik è tra le donne più famose al mondo. Per questo Lucy è abituata a tenere un comportamento che non metta mai in imbarazzo la sua famiglia... Almeno fino al giorno in cui la combina davvero grossa. Invece di dire “sì” all’uomo più perfetto che abbia mai conosciuto, fugge dall’altare e salta in sella a una moto sgangherata guidata da uno sconosciuto dall’aspetto rude che non potrebbe essere più estraneo alla sua esistenza privilegiata. Nella casa di lui, su un’isola dei Grandi Laghi lontana anni luce dagli agi della sua vita precedente, Lucy spera di trovare una nuova direzione e di scoprire i segreti di quell’uomo che non rivela niente di sé ma che, ne è certa, nasconde qualcosa di profondo e doloroso. Quello che sicuramente scoprirà, mentre le calde giornate estive si susseguono fra brezze profumate e tempeste improvvise, sarà una passione che potrebbe cambiare la sua vita per sempre...

Recensione

Se c'è una cosa che non si può negare della Phillips è che abbia le dita magiche. Avanti, quanti autori riescono a conquistarvi dalla prima pagina e a tenervi incollati al libro anche quando vi rendete conto che la storia non vi sta entusiasmando?

Sì, esatto, questo è quello che è successo a me.


mercoledì 2 novembre 2016

W...W...W... Wednesdays #10

Etichette: , , , , , , ,
Buon 2 Novembre inkers, come state? Come avete passato questi due giorni di pseudo festa? Qui tutto scorre normalmente, ma mi sono accorta di non avervi ufficialmente annunciato l'apertura della pagina Grafica qui sul blog.
Eh sì lettori, finalmente - con l'aiuto burocratico di Ely - la cosa è andata in porto, quindi andate a sbirciarla e non esitate a contattarmi se siete interessati!

Mercoledì è giorno di recap delle letture settimanali e quindi non perdiamo altro tempo e cominciamo questo W... W... W... Wednesday - rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime - che per una volta non è troppo spoglio!



martedì 1 novembre 2016

Recensione in Anteprima: "È solo una storia d'amore" di Anna Premoli

Etichette: , , , , , ,
Buon giorno e buon martedì lettori. Siete a casa in vacanza oggi? Come passerete questa giornata di festa?
Io ho avuto un risveglio difficile, dopo aver fatto le ore piccole per finire il libro della Phillips questa mattina i miei non avevano niente di meglio da fare che battibeccare davanti alla porta della mia camera. Quando finalmente hanno smesso papà si è messo a parlare al telefono (e poi dice che è mamma quella che urla al telefono). I miei vicini e le loro tapparelle elettriche. Quelli di sopra che sbattevano i piedi e in conclusione quelli di sotto che litigavano. Ci credete che mi sto addormentando davanti alla tastiera?

Oggi comunque, sveglia o dormiente, vi porto la recensione di "È solo una storia d'amore" di Anna Premoli che uscirà il 3 Novembre per Newton Compton che ringrazio infinitamente per la copia omaggio.

recensione review È solo una storia d'amore

È SOLO UNA STORIA D'AMORE
Anna Premoli


Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 9,90€ Ebook 4,99€
Pagine: 320
Serie: Autoconclusivo

Trama: Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?

Recensione

Io sono una di quelle persone che con i libri degli autori italiani è sempre scettica, ancora di più se sono autori super acclamati perché finisco sempre col rimanerne delusa.
Con la Premoli ammetto che i pregiudizi erano parecchi, soprattutto perché l'adorazione per i suoi romanzi arrivava alle mie orecchie da un sacco di amiche con i cui giudizi per la maggior parte del tempo sono in disaccordo. Ma ehi, c'è una prima volta per tutto e la Newton mi ha dato l'occasione di ricredermi proprio con l'ultimo libro di questa talentuosa autrice italiana.