lunedì 29 febbraio 2016

L'angolo delle Citazioni #06

Etichette: , , , ,
quotes quote citazione citazioni books book libri libro vampire academy il bacio dell'ombra richelle mead

quotes quote citazione citazioni books book libri libro vampire academy il bacio dell'ombra richelle mead
"Avevo imparato che reprimere l’amore era molto simile a tenere a bada la collera. Ti rode dall’interno finché non arrivi al punto da voler urlare o prendere a calci qualcosa." Vampire Academy 03 - Il Bacio dell'Ombra.
Trovate tutte le altre immagini dedicate alle citazioni 
nella sezione Citazioni in cima al blog.


Anteprima: Il cattivo ragazzo che ogni ragazza sogna di Andrea Portes

Etichette: , , , ,
anteprima preview il cattivo ragazzo che ogni ragazza sogna andrea portes

Buon lunedì lettori, come state? Qui ha appena smesso di piovere e sembra che il cielo stia tentando di aprirsi avvolgendo tutto il paese con questa finta luce che acceca gli occhi.
Comunque, passando a cose serie... anteprima! Oggi parliamo de "Il cattivo ragazzo che ogni ragazza sogna" di Andrea Portes che ci porta Newton Compton il 12 Marzo e di cui ci sta facendo sudare la copertina!

anteprima preview il cattivo ragazzo che ogni ragazza sogna andrea portes
IL CATTIVO RAGAZZO CHE OGNI RAGAZZA SOGNA
Andrea Portes

In Uscita: 12 MARZO 2016

Editore: Newton Compton
Prezzo: Ebook 4,99€
Pagine: 33
Serie: Autoconclusivo


Trama: Anika Dragomir è la ragazza più popolare alla Pound High School. Lei stessa, però, sa di essere un mostro: un mix di pensieri cupi e trame diaboliche. E poi, se c’è da prendere sul serio quello che si dice in giro, potrebbe addirittura essere un vampiro. Dopotutto, suo padre viene dalla Romania. Quando in un luminoso giorno di settembre conosce Logan McDonough, il ragazzo più sensuale, smaliziato e misterioso che abbia mai visto, Anika ne rimane affascinata e comincia a fantasticare su di lui. Ma Logan McDonough è un tipo poco raccomandabile e niente affatto popolare. Alla Pound High School le renderebbero la vita un inferno se li vedessero insieme. Così Anika deve scegliere se ignorare i suoi sentimenti, oppure seguire il suo cuore, con il rischio di essere emarginata. Proprio mentre è alle prese con questa decisione però, una tragedia inimmaginabile stravolge la sua esistenza, cambiandola per sempre. E a quel punto si troverà costretta a scegliere tra la propria natura e un desiderio mai conosciuto prima… 

Di questo libro dicono:
Un successo inaspettato negli USA, una nuova voce assolutamente originale, una storia che fa sanguinare il cuore

Una storia imperdibile

Presto un film prodotto dalla Paramount

Tutte vorrebbero essere come Anika Dragomir tranne lei. Soprattutto ora che deve scegliere tra famiglia e amore...

«Una storia d’amore piena di divertente humour nero e di tragedia.»
Kirkus

Ne faranno un film, che ne dite?


domenica 28 febbraio 2016

Recensione: Vertigine di Sophie Jomain

Etichette: , , , , , , , ,
recensione review sophie jomain le stelle di noss head vertigine

Buon pomeriggio lettori e lettrici, come procede la vostra domenica?
Qui in provincia di Milano sono almeno 48h che non smette di piovere e cosa si fa nelle giornate di pioggia? Si legge ovviamente! E io ne ho approfittato per finire di leggere Vertigine di Sophie Jomain edito da Lain YA per Fazi Editore.

recensione review sophie jomain le stelle di noss head vertigine
VERTIGINE
Sophie Jomain

recensione review sophie jomain le stelle di noss head vertigine

Editore: LainYA
Prezzo: Brossura 13,50€, Ebook 4,99€
Pagine: 300
Serie: Le stelle di Noss Head #01

Trama: La protagonista è Hannah, diciottenne parigina di origine scozzese, cittadina e sveglia, intelligente e spensierata. Il racconto inizia quando i genitori la costringono ad andare in Scozia per le vacanze, come tutti gli anni. Lì l’aspetta la nonna, personaggio affascinante dal passato misterioso. Hannah non tarda a ritrovare i vecchi amici e farsene di nuovi. Ma fin dal suo arrivo un incontro la turba profondamente, e inizia quella che sembra una vera e propria favola d’amore. Ma questa travolgente storia, da favola si trasformerà presto in incubo, e aprirà le porte del fantastico. Lui, l’attraente Leith, bello e dannato, è un lupo mannaro: il loro destino è segnato…


RECENSIONE

Quando all'inizio dell'anno, all'apertura del blog, ho scoperto dell'uscita di questo libro ero molto emozionata. La Lain è una casa editrice che apprezzo molto e la trama mi incuriosiva non poco, anche se come mio solito non le ho dato molto peso. Non so perché, ho questo vizio di dimenticare di cosa parla un libro dopo aver deciso che voglio leggerlo.
Così, quando hanno cominciato ad uscire le recensioni di quelle fortunate blogger che lo avevano ricevuto in anteprima, sono rimasta piuttosto delusa dal sapere che quasi tutte lo hanno definito una copia di Twilight: non perché io abbia qualcosa contro Twilight - l'ho adorato, ed è così tuttora - ma temevo di avere aspettative troppo alte.
Per fortuna anche questa volta mi riservo il ruolo di voce fuori dal coro.

Indubbiamente c'è qualche elemento che ricorda Twilight ("attacchi" notturni al porto, "profumi" da far venire l'acquolina in bocca etc), ma non riesco a rivedere l'uno nell'altro. Forse perché io alla fine, nonostante il miei quasi venticinque anni, non sono mai cresciuta, forse perché Hannah non è dipendente da Leith come Bella da Edward, forse perché Hannah - al contrario di Bella - non fa finta di essere coraggiosa, ha paura e lo ammette, forse perché il villain non è messo lì giusto perché ci vuole un cattivo e un colpo di scena alla fine, ma è costruito realmente su una storia e una psicologia ben definiti, ma io proprio non riesco a dire: "Sembra di leggere Twilight".


sabato 27 febbraio 2016

Recensione: L'incastro (im)perfetto di Colleen Hoover

Etichette: , , , , , , ,
recensione review l'incastro (im)perfetto colleen hoover

Buon pomeriggio lettori, state passando un buon sabato?
Qui è una giornata grigia e piovosa, io mi sono appena alzata da tavola - dopo aver visto una puntata di NCIS Los Angeles - e ora sono qui per parlarvi di un libro che mi avevano tanto consigliato, ma che non mi ha fatto battere il cuore come speravo.

recensione review l'incastro (im)perfetto colleen hoover
L'INCASTRO (IM)PERFETTO
Colleen Hoover

recensione review l'incastro (im)perfetto colleen hoover

Editore: Leggereditore
Prezzo: Rilegato 12,90€, Ebook 1,99€
Pagine: 352
Serie: Autoconclusivo

Trama: Quando Tate Collins incontra il pilota di linea Miles Archer, sa fin da subito che non potrà trattarsi di amore. A dire il vero, i due non potrebbero nemmeno considerarsi amici, se non fosse che condividono un'innegabile e travolgente attrazione reciproca. Quando scoprono le carte, pensano di aver trovato l'incastro perfetto: lui non cerca l'amore e lei non ha tempo per trovarlo. Cosa c'è di più semplice? L'importante è che Tate si attenga alle uniche due regole che Miles ha imposto: non chiedere mai del passato e non aspettarsi niente dal futuro. Sembra facile, ma non lo è, perché il loro legame si fa sempre più stretto e rispettare i patti per Tate diventa sempre più arduo, fino ad apparirle impossibile. Quella che doveva essere solo una storia di passione travolgente rischia così di trasformarsi in un qualcosa di veramente spiacevole, l'ultima cosa di cui Tate avrebbe bisogno: un amore travagliato e fallimentare.


RECENSIONE

Devo ammettere di aver avuto una reazione complessa a questo libro, e non è facile spiegare a parole la sensazione che mi è rimasta. Il libro mi è piaciuto, su questo non si discute, ma non quanto mi aspettavo o quanto sperassi.
Ho letto la storia di Tate e Miles su consiglio di molte amiche che l'hanno adorato e che hanno condiviso con me dei passi che mi hanno alla fine convinta a cimentarmi nella lettura. Quindi, se mi è piaciuto, perché ho questa sensazione che manchi qualcosa?

Molto semplice e senza pretese, è una classica storia d'amore new adult in cui lui è il bello e dannato e lei l'anima pura che lo salverà dalla sua oscurità.
Non avevo mai letto niente della Hoover prima, ma se scrive così tutti i suoi libri certamente leggerò altro: il suo stile è incredibilmente scorrevole, si arriva alla fine senza intoppi e in un batter d'occhio il libro è finito.


venerdì 26 febbraio 2016

Anteprima: Una dolce Ostilità di Marianne Kavanagh

Etichette: , , , , ,
anteprima preview Kavanagh Marianne Una dolce ostilità

L'anteprima di oggi è un'uscita sempre del 3 Marzo per Garzanti, ossia: "Una dolce Ostilità" di Marianne Kavanagh.

anteprima preview Kavanagh Marianne Una dolce ostilitàs
UNA DOLCE OSTILITÀ
Marianne Kavanagh

In Uscita: 3 MARZO 2016

Editore: Garzanti
Prezzo: Cartaceo: 16,00€, Ebook ---€
Pagine: 294
Serie: Autoconclusivo


Trama: Siamo l'uno l'opposto dell'altro.
Ma l'amore cambia ogni cosa. 

Kim ha una sola certezza: odia Harry con tutta sé stessa. Eppure è costretta ad averlo sempre tra i piedi, a vederlo ogni giorno girare per casa. Perché è il migliore amico di sua sorella. La sua famiglia lo adora, ma Kim non riesce a fidarsi di lui. Non hanno nulla in comune. Harry si occupa di finanza e la carriera sembra essere il suo unico obiettivo, mentre lei fa volontariato e lavora per un ente no profit. Sono l'uno l'opposto dell'altro e non fanno altro che discutere.
Fino a quando il destino non li unisce oltre la loro volontà: devono prendersi cura insieme del nipotino di Kim. E da allora tutto cambia. Giorno dopo giorno, la ragazza scopre che Harry ha sempre indossato una corazza per nascondere il suo animo ferito. Scopre che è stato costretto a crescere troppo in fretta. E nel profondo dei suoi occhi all'improvviso intravede qualcosa che non può dimenticare. Ma a cui non riesce a credere. Non è facile per lei accettare che Harry possa essere una persona diversa. Troppa ostilità ha diviso i loro cuori per tanto tempo. Eppure nel profondo di sé stessa sente che quell'odio forse non è nient'altro che una forma di amore. Ci vuole solo coraggio. Perché a volte per trovare l'anima gemella bisogna cercare proprio lì dove meno ci si aspetta.
Dopo il grande successo di Un incantevole imprevisto, per settimane in classifica in Italia, Marianne Kavanagh torna dai suoi lettori che attendevano con ansia un nuovo romanzo. Una dolce ostilità è una storia in cui l'amore gioca a nascondino. Ma arriva sempre il momento in cui è il cuore a dettare legge, in cui uno sguardo racconta più di mille parole. Non si può fermare la magia del conoscersi, dell'innamorarsi, del non perdersi mai per nessuna cosa al mondo.

Di questo libro dicono:
«Un libro imperdibile che vi farà innamorare. Toccante e travolgente.»
«The Daily Mail»

«Un romanzo che insegna come per riconoscere l'amore bisogna guardare al mondo con occhi nuovi. Perché la vita è piena di dolci imprevisti.»
«Kirkus Reviews»

«La lettura perfetta per chi ama i romanzi di Hester Browne e Jojo Moyes.»

«Booklist» 

Cosa ve ne pare?


Recensione: Shadowhunters - Città di Cenere di Cassandra Clare

Etichette: , , , , , , , , ,
shadowhunters città di cenere cassandra clare recensione

Ciao a tutti lettori, come state? Io sono appena rientrata da un romantico pranzetto a base di sushi con il mio ragazzo.
Oggi torno a riproporvi la rubrica Vecchie Glorie continuando sull'onda degli angeli e dei demoni di Cassandra Clare. Oggi parliamo di Città di Cenere, che si fa leggere, ma non raggiunge il livello del precedente Città di Ossa.
Come già detto per la recensione de "L'angelo" anche questa che vi presento oggi non è parte del Blogtour organizzato dalla Mondadori per l'uscita de "La signora della Mezzanotte".
Anche per questo, vi premetto che è un parere da seconda lettura, ma vi assicuro che - al contrario di Città di Ossa - il parere è identico a quello che ho avuto alla prima lettura.
Cercherò di evitare il più possibile gli spoiler anche qua, e se sarà necessario li nasconderò adeguatamente.

shadowhunters città di cenere cassandra clare recensione
SHADOWHUNTERS - CITTÀ DI CENERE
Cassandra Clare



Editore: Mondadori
Prezzo: Rilegato 17,00€, Brossura 11,00€, Brossura Small 5,00€, Ebook 6,99€
Pagine: 500
Serie: Shadowhunters - The Mortal Instrument #02

Trama: Clary Fray vorrebbe soltanto che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima, vita. Ma non c'è niente di normale nella tua vita se puoi vedere licantropi, vampiri e altri Nascosti, se tua madre è in un coma magicamente indotto e tu scopri di essere uno Shadowhunter, un cacciatore di demoni. Se Clary si lasciasse il mondo dei Cacciatori alle spalle avrebbe più tempo per Simon (forse più di un amico ormai). Ma è il mondo dei Cacciatori che non è disposto a lasciar andare lei, soprattutto Jace, il suo affascinante, permaloso fratello appena ritrovato. Per Clary l'unico modo di salvare la madre è inseguire Valentine, il cacciatore ribelle, che è probabilmente pazzo, sicuramente malvagio e anche, purtroppo, suo padre. A complicare le cose a New York si moltiplicano gli omicidi dei figli dei Nascosti. E la città diventa sempre più pericolosa, anche per uno Shadowhunter come Clary. 


RECENSIONE

La storia riprende più o meno esattamente da dove ci aveva lasciati Città di Ossa: Valentine è scomparso, Clary e Jace hanno scoperto parte dell'oscuro segreto che li lega e niente potrebbe andare peggio? O sì?
Beh, come si dice... piove sempre sul bagnato, no? Non approfondirò la trama, anche perché quella ufficiale fa già abbastanza spoiler senza il mio aiuto.

Al contrario di Città di Ossa, Città di Cenere inizia più lentamente e fa fatica ad ingranare.
La cosa che ho meno apprezzato di questo volume è che per una buona metà del libro Jace esce dal personaggio, diventa debole e lagnoso e sì, probabilmente è normale visto il trauma che ha subito, però boh, secondo me un personaggio come lui non fa cadere la sua maschera di forza così facilmente.


giovedì 25 febbraio 2016

L'angolo delle Citazioni #05

Etichette: , , , , ,


"«Libero arbitrio, eh? Be’, è davvero una stronzata.» E poi sorrise - sorrise - a me, un sorriso vero, completo di fossette. «Ho perso me stesso nel momento in cui ho trovato te.»" Caldo come il Fuoco.
Trovate tutte le altre immagini dedicate alle citazioni 
nella sezione Citazioni in cima al blog.


Anteprima: La piccola libreria del destino di Sophie Nicholls

Etichette: , , , ,
anteprima preview La piccola libreria del destino di Sophie Nicholls

Secondo appuntamento con le anteprime di oggi!
Restiamo in tema libri, librerie e biblioteche con La piccola libreria del destino di Sophie Nicholls che sarà edito da Tre60 il 3 Marzo.

anteprima preview La piccola libreria del destino di Sophie Nicholls
LA PICCOLA LIBRERIA DEL DESTINO
Sophie Nicholls

In Uscita: 3 MARZO 2016

Editore: Tre60
Prezzo: Cartaceo: 16,40€, Ebook 7,99€
Pagine: 254
Serie: Everyday Magic #02


Trama: La libreria di Ella, a York, in Inghilterra, è piccola, ma accogliente. Un luogo in cui rifugiarsi e cercare riparo dalle tempeste della vita. Almeno finché Ella non comincia a fare strani, oscuri sogni e non scopre che sono identici a quelli della madre, trasferitasi in California, dove ha aperto una boutique di abiti vintage. Separate da un oceano eppure unite da qualcosa d’invisibile e potentissimo, madre e figlia provano a dare un senso a quelle immagini che le tormentano e si convincono che esso si trovi nel passato: sia in quello che le circonda, fatto di pagine e di stoffe, sia nelle loro comuni, dolorose esperienze. Così si affidano al Libro dei sogni di Miss Mary, un antico, prezioso diario, e alla saggezza della nonna di Ella, che arriva da molto lontano per aiutare la figlia e la nipote. Perché la strada del destino è spesso tortuosa, ma, quando incrocia quella della verità, rende la vita una pagina bianca su cui scrivere il proprio futuro.


Non sto a ripetervi di nuovo la solita solfa, vero? :P


Recensione: La notte che ho dipinto il Cielo di Estelle Laure

Etichette: , , , , , , , ,
recensione review La notte che ho dipinto il Cielo Estelle Laure

Macchiette d'inchiostro mie ben ritrovati!
Sì, non so perché oggi vi chiamo così lettori, ma mi viene spontaneo quindi spero vi piaccia!
Ieri sera ho finito di leggere "La notte che ho dipinto il cielo" di Estelle Laure, edito da De Agostini e che posso dirvi se non che l'ho adorato? Per saperne di più continuate a leggere!

recensione review La notte che ho dipinto il Cielo Estelle Laure
LA NOTTE CHE HO DIPINTO IL CIELO
Estelle Laure

recensione review La notte che ho dipinto il Cielo Estelle Laure

Editore: De Agostini
Prezzo: Rilegato 14,90€, Ebook 6,99€
Pagine: 278
Serie: Autoconclusivo

Trama: Per Lucille, diciassette anni e una passione per l'arte, l'amore ha il volto della sorellina Wrenny. Wrenny che non si lamenta mai di niente, Wrenny che sogna un soffitto del colore del cielo. E poi ha il volto di Eden. Eden che è la migliore amica del mondo. Eden che sa la verità. Quella verità che Lucille non vuole confessare nemmeno a se stessa: sua madre se n'è andata di casa e non tornerà. Ora lei e Wrenny sono sole, sole con una montagna di bollette da pagare e una fila di impiccioni da tenere alla larga. Prima che qualcuno chiami i servizi sociali e le allontani l'una dall'altra. Ma è proprio quando la vita di Lucille sta cadendo in pezzi che l'amore assume un nuovo volto: quello di Digby. Digby che è il fratello di Eden, Digby che è fidanzato con un'altra e non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. O forse sì? L'unica cosa di cui Lucille è sicura è che non potrebbe esserci un momento peggiore per innamorarsi...


RECENSIONE

Questo libro è speciale. Non so come spiegarlo, ma penso che in qualche modo chiunque possa rivedersi almeno una volta nel personaggio di Lucille e capire alla perfezione cosa prova in un dato momento.
Per una volta titolo e copertina non sono messi a caso e devo dire che entrambi mi piacciono molto, anche se forse in libreria la copertina non avrebbe attirato la mia attenzione.

Lucille, la nostra protagonista, è un personaggio coi controfiocchi. Divertente e seria allo stesso tempo, è cosciente dei suoi difetti e non ha paura di ammetterli e di prendersi in giro da sola al riguardo (che invidia!).
La voce narrante è la sua e devo dire che fin dall'inizio sono riuscita ad immaginarmi un tono molto preciso, con una cadenza a tratti logorroica, come se parlasse in fretta. L'ho adorata!
Per quanto riguarda gli altri personaggi, l'unico che ha davvero spesso è Wrenny, la sorellina di Lucille, che - non posso credere di stare per dirlo - ma mi è piaciuta in modo particolare. Ha dieci anni, è intelligente e sa cosa vuole dalla vita. Tanto amore per lei.


Anteprima: Glass Magician di Charlie N. Holmberg

Etichette: , , , ,
anteprima preview glass magician Charlie N. Holmberg

Sorpresa dell'ora di pranzo!
La Fanucci mi ha appena inviato la sua solita (tarda) newsletter facendomi notare che oggi esce il secondo volume della serie Paper Magician; parliamo di... Glass Magician di Charlie N. Holmberg.

anteprima preview glass magician Charlie N. Holmberg
GLASS MAGICIAN
Charlie N. Holmberg

In Uscita: 25 FEBBRAIO 2016

Editore: Fanucci
Prezzo: Cartaceo: 14,90€, Ebook 4,99€
Pagine: 224
Serie: Paper Magician #02


Trama: Tre mesi dopo aver restituito il cuore di Emery Thane, maestro di arti magiche, al suo legittimo proprietario, Ceony Twill è sulla buona strada per diventare una Piegatrice. Adora dare vita alle forme che disegna e creare esseri inanimati da semplici pezzi di carta. Non tutte le sue attenzioni, però, sono rivolte allo studio della magia; i suoi pensieri più dolci sono per il suo giovane maestro, a cui Ceony spera di avvicinarsi sempre più anche se sa di non essere riuscita a rompere la barriera che ancora li separa. Nel frattempo una nuova minaccia è in arrivo: un mago in cerca di vendetta è convinto che Ceony custodisca un importante segreto e sarà disposto a tutto pur di venirne a conoscenza... anche se per farlo dovrà mettere e repentaglio l’esistenza stessa del mondo magico. Di fronte a pericoli spaventosi che metteranno a repentaglio la vita di coloro che le stanno più a cuore, Ceony dovrà affrontare una nuova prova, confrontandosi con i limiti delle sue paure e scoprendo la reale misura del proprio valore. 

Di questo libro dicono:
“Charlie N. Holmberg ha dato vita a un grande mondo.” - Brandon Sanderson 

“Una lettura magica!” - Deseret News

“La cosa più affascinante di questa serie è l’universo fantastico in cui è ambientata.” - Read Well Review

“Ho adorato Glass Magician... Vorrà dire che passerò il tempo a girarmi i pollici in attesa che esca il prossimo romanzo di Charlie N. Holmberg!” - The Figmentist

Allora macchiette d'inchiostro mie, cosa ne pensate? Io ho iniziato il primo qualche mese fa, ma è stato surclassato da altri libri e non l'ho portato a termine. La cosa buffa è che mi stava anche piacendo! Devo assolutamente riprenderlo in mano dato che la Fanucci pare avere intenzione di completare la saga!


mercoledì 24 febbraio 2016

L'angolo delle Citazioni #04

Etichette: , , , ,


"Era un nuovo verso, un duetto di labbra e un’unione di bocche. Era un crescendo sempre più forte e un suonare di piatti, ed era diverso da qualsiasi altra canzone avessi mai cantato. E anche quando lui si staccò, il bacio risuonava dentro di me, mi invitava a ripetere la musica della sua bocca sulla mia. Infinito+1.
Trovate tutte le altre immagini dedicate alle citazioni 
nella sezione Citazioni in cima al blog.


Anteprima: La piccola biblioteca con le Ali di David Whitehouse

Etichette: , , , ,
anteprima preview La piccola biblioteca con le ali David Whitehouse

Mi davate per dispersa? Ahahah, no non vi libererete di me così facilmente! Ho giusto riempito il calendario con le uscite di Marzo, quindi state tranquilli lettori che almeno per un altro mese non vi abbandono!
Per l'anteprima di oggi abbiamo... *rullo di tamburi* "La piccola biblioteca con le ali" di David Whitehouse che arriverà nelle nostre librerie l'1 Marzo per Sperling&Kupfer.

anteprima preview La piccola biblioteca con le ali David Whitehouse
LA PICCOLA BIBLIOTECA CON LE ALI
David Whitehouse

In Uscita: 1 MARZO 2016

Editore: Sperling&Kupfer
Prezzo: Cartaceo: 18,90€, Ebook ---€
Pagine: 312
Serie: Autonclusivo


Trama: Bobby non crede che le cose che succedono nei libri possano capitare anche nella vita. Sarà che i pochi romanzi presenti in casa sua sono stati nascosti dal padre in soffitta; o che è passato un bel po' di tempo da quando sua madre gli raccontava le favole – anche se Bobby ha solo dodici anni. Da quando sua madre è sparita, lui non fa che archiviarne le tracce rimaste. Catalogare e contare, è questo che gli riesce meglio, mentre passa il tempo a nascondersi dai bulli della scuola e dalla specie di famiglia che gli resta: un padre che beve troppo e la sua nuova fidanzata dal look ossigenato. Fino al giorno in cui incontra Rosa – una ragazzina sola, «diversa» e collezionista come lui – e sua madre, Val, che fa le pulizie in una biblioteca ambulante. È grazie a loro che, in un'estate indimenticabile, Bobby scopre la magia dei romanzi: le tante finestre che possono aprirgli sul mondo, le mille avventure che possono fargli vivere. E alla fine dell'estate, quando Bobby si ritrova nei guai col padre e Val rischia di perdere il lavoro, la biblioteca diventa la loro unica salvezza. A bordo di quello scrigno di storie, fuggiranno in cerca di una vita migliore. Uniti come una famiglia vera. Protagonisti di un'avventura che saranno loro a vivere, giorno per giorno, come in un romanzo di cui non potranno conoscere il finale fino all'ultima pagina.

L'autore:
David Whitehouse, definito dal New York Times «un talento da tenere d'occhio», vive a Londra. Scrittore, sceneggiatore e giornalista, collabora regolarmente con il Guardian, il Times e la rivista ShortList. Si è fatto conoscere e apprezzare dalla critica grazie al suo romanzo d'esordio, Buon compleanno Malcolm (Isbn, 2011), pubblicato in 18 Paesi e vincitore del Betty Trask Award (premio per autori esordienti di lingua inglese sotto i 35 anni). Il suo nuovo romanzo, La piccola biblioteca con le ali, conteso dai principali editori internazionali, lo ha fatto conoscere al grande pubblico e nel 2015 gli ha valso il Jerwood Fiction Uncovered Prize, riservato alle migliori opere pubblicate in Gran Bretagna.

L'ho già detto che i libri che parlano di libri non me li faccio sfuggire? Voi che ne pensate?


martedì 23 febbraio 2016

Anteprima: Amore senza Regole di Emma Chase

Etichette: , , , , ,
anteprima preview emma chase amore senza regole

Ben ritrovati lettori, continuiamo gli appuntamenti di oggi!
Parliamo di una nuova uscita della Newton Compton prevista per il 3 Marzo in formato cartaceo ma che potete già trovare in ebook, ovvero Amore senza regole di Emma Chase.

anteprima preview emma chase amore senza regole
AMORE SENZA REGOLE
Emma Chase

In Uscita: 3 MARZO 2016

Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo: 9,90€, Ebook 4,99€
Pagine: 288
Serie: Sexy Lawers Series #03


Trama: Quando Brent Mason guarda Kennedy Randolph, non vede la goffa e dolce ragazza con cui è cresciuto, ma una donna splendida, sicura di sé… che non esiterebbe a schiacciare le sue parti intime con le sue Louboutin. Quando Kennedy guarda Brent, tutto quello che vede è l’adolescente egoista e superficiale che l’ha umiliata al liceo, insieme alla maggior parte della gente che a quel tempo rendeva la sua vita un inferno. Ma ora non è più un’emarginata, adesso è un procuratore con una lunga scia di successi alle spalle. Forse è arrivato il momento di far vivere anche a Brent un piccolo inferno. Le cose però non vanno esattamente come Kennedy ha previsto. Perché gli occhi di Brent, puntati su di lei, la fanno solo accendere di desiderio. Tanto da domandarsi se anche nell’intimità sia così passionale come in un’aula di tribunale…

Di questo libro dicono:
Dall’autrice di Non cercarmi mai più, megabestseller in Italia

Un’autrice da 200.000 copie, per mesi in classifica, tradotta in 23 Paesi

Una commedia sexy, romantica e divertente!

«Non perdetevi questa nuova serie!»

«I desideri del cuore scompigliano anche i progetti più seri…»

«Sexy, irriverente, esilarante. Impossibile smettere di leggerlo!»

Non serve dirvi che lo leggerò, vero? Ormai sono abbonata a questo genere come intermezzo alle altre letture, forse però prima dovrei recuperare i volumi precedenti?.


Recensione: Infinito+1 di Amy Harmon

Etichette: , , , , , , ,
recensione review amy harmon infinito+1

Buongiorno miei lettori silenziosi, come procede il vostro martedì mattina? Il mio all'insegna del mal di testa: sono praticamente svenuta sul libro ieri sera (erano tipo le 23:xx) con tanto di cellulare e matita nel letto e la luce accesa, e messa in una posizione non ideale, quindi vi lascio immaginare il mio povero collo in quali condizioni sia.
Questa mattina porta con sé una nuova recensione, che arriva un po' in ritardo rispetto ad altre decine di blog che già l'hanno presentata, ma spero che l'apprezzerete comunque: parlo di Infinito+1 di Amy Harmon edito da Newton Compton.

recensione review amy harmon infinito+1
INFINITO+1
Amy Harmon

recensione review amy harmon infinito+1

Editore: Newton Compton
Prezzo: Rilegato 12,00€, Ebook 4,99€
Pagine: 352
Serie: Autoconclusivo

Trama: Bonnie Rae Shelby è una superstar. E ricca, bellissima e famosa. E desidera morire. Finn Clyde è un signor nessuno. È brillante e cinico. Ma è completamente a pezzi. E tutto ciò che vuole è la possibilità di vivere ancora. Finn ha un passato con cui confrontarsi, Bonnie un futuro che non vuole affrontare. Un ragazzo, una ragazza, una strana serie di circostanze impreviste e una scelta: voltarsi dall'altra parte e ignorare ogni cosa o tendere la mano e rischiare tutto. Così, mentre il ticchettio di un orologio scandisce il tempo della scelta, inizia la loro avventura, un viaggio che cambierà per sempre le loro vite.


RECENSIONE

Essere la voce fuori dal coro non mi piace, perché ho sempre l'impressione di voler fare la parte della bastian-contrario, ma purtroppo non posso dire che un libro mi ha fatta innamorare se non è così, non trovate? Non fraintendete, il libro è bello e mi è piaciuto, ma non l'ho trovato così fantastico come quasi tutte le persone che lo hanno già letto (e recensito).

I primi capitoli sono davvero la parte che meno mi è piaciuta e che per poco non mi hanno fatto rinunciare alla lettura: non ho capito, e continuo a non capire, la scelta di invertire temporalmente i capitoli 1 e 2, senza contare che o io mi sono persa un pezzo - probabile - o l'autrice non si è spiegata molto bene: io credevo si stesse lanciando da un palazzo, non da un ponte.
Comunque, superata la difficoltà iniziale il ritmo cambia, diventa incalzante e incuriosisce ad ogni pagina. La scelta di alternare la narrazione dalla prima persona quando a parlare era Bonnie, alla terza persona quando a raccontare era Finn mi è piaciuta molto: rende la lettura molto più interessante, dando al lettore la possibilità di esplorare le personalità, le menti e i sentimenti dei protagonisti arrivando a capirli nel profondo.


lunedì 22 febbraio 2016

Recensione: Shadowhunters, Le Origini #01 L'angelo di Cassandra Clare

Etichette: , , , , , , , , , ,
recensione review cassandra clare l'angelo shadowhunters le origini

Per farmi perdonare dell'assenza di ieri, oltre all'anteprima appena postata vi porto anche una recensione per la rubrica "Vecchie Glorie".
So che su una non piccola cerchia di blog è in corso il Blogtour della serie di Shadowhunters per prepararci all'arrivo del nuovo libro di Cassandra Clare "La signora della Mezzanotte". Non so se di questo tour fanno parte anche "Le Origini" della saga, ma poco importa. Questa recensione non ha niente a che fare con il blogtour in corso, ma arriva al momento giusto!
Per chi ancora non lo avesse capito, sto per parlarvi di "Shadowhunters, Le Origini - L'angelo" di Cassandra Clare edito da Mondadori nel 2011.
Questo libro di apertura della nuova trilogia di differenzia molto dalla prima trilogia degli Strumenti Mortali ed eleva di molto il livello della Clare come scrittrice.

recensione review cassandra clare l'angelo shadowhunters le origini
SHADOWHUNTERS, LE ORIGINI - L'ANGELO
Cassandra Clare

recensione review cassandra clare l'angelo shadowhunters le origini

Editore: Mondadori
Prezzo: Rilegato 17,00€, Brossura 12,00€, Ebook 6,99€
Pagine: 480
Serie: Shadowhunters Le Origini #01

Trama: Tessa Gray, orfana sedicenne, lascia New York dopo la morte della zia con cui viveva e raggiunge il fratrllo ventenne Nate, a Londra, unico ricordo della vita predente, una catenina con un piccolo angelo dotato di meccanismo a molla, appartenuto alla madre. Quando il fratello maggiore scompare all'improvviso, le ricerche portano la ragazza nel pericoloso mondo sovrannaturale della Londra vittoriana. Sarà rapita, ingannata, sfruttata per la sua straordinaria capacità di trasformarsi e assumere l'aspetto di altre persone. La salveranno due Shadowhunters, Will e Jem, destinati a combattere i demoni, nonché a mantenere l'equilibrio tra i Nascosti e fra questi e gli umani. Tessa sarà costretta a fidarsi. Si unirà a loro nella lotta contro i demoni per poter imparare a controllare i propri poteri e riuscire finalmente a trovare Nate. Ma tutto ciò la porterà al cuore di un arcano complotto che minaccia di distruggere gli Shadowhunters, e le farà scoprire che l'amore può essere la magia più pericolosa di tutte.


RECENSIONE

Il libro inizia presentando due situazioni diverse, ambientate entrambe a Londra, a distanza di pochi mesi l'una dall'altra e introducendo in poche righe i protagonisti di questa nuova serie.
Appare Will, che subito dà sfoggio di una personalità decisa che sembra trovare un'eco in Jace: bello e tenebroso, farà cadere tutte noi femminucce ai suoi piedi facendo leva sul suo animo puro e dannato al contempo. Insieme a Will incontriamo Jem, il suo Parabatai: pacato e razionale, una sorta di Alec ottocentesco, ma con un velo di mistero in più che porterà avanti per buona parte del libro. Di seguito a loro viene introdotta Tessa: lo stereotipo della donna dell'Ottocento, perfettamente in linea con la mentalità dell'epoca, che vive nelle pagine dei romanzi che legge. Si presenta in modo antipatico, mostrando l'arroganza e la diffidenza tipiche di una primadonna che sono al limite dell'offensivo persino per chi legge.

Avendo letto The Mortal Intruments inizialmente ho notato un po' di confusione - non so se dovuta alla traduzione o ad una svista dell'autrice - quando Tessa descrive i marchi che vede usando direttamente la parola "rune" senza che nessuno le avesse spiegato cosa fossero. Inoltre Charlotte, personaggio che si conosce dopo pochi capitoli, parla a Tessa di Accordi, Nascosti e Alleanza senza spiegarle di cosa si tratti e senza che Tessa chieda niente al riguardo. Certo, dopo trova tutte le risposte nel Codice, però boh... non era una situazione molto credibile.



Anteprima: Segreto di Famiglia di Mikaela Bley

Etichette: , , , ,
anteprima preview Mikaela Bley segreto di famiglia

Buon pomeriggio lettori e lettrici!
Come state? Lo so, sono stata carente nel weekend - no, in realtà non è vero perché sabato ci sono stata, è stato ieri che che non mi sono fatta sentire. Che poi di nuovo bugia, perché ero su Instagram.
Ma non importa! Ci rifacciamo oggi! Qui di seguito per voi l'anteprima di Segreto di Famiglia di Mikaela Bley in uscita il 3 Marzo per Newton Compton!

anteprima preview Mikaela Bley segreto di famiglia
SEGRETO DI FAMIGLIA
Mikaela Bley

In Uscita: 3 MARZO 2016

Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo: 12,00€, Ebook 2,99€
Pagine: 336
Serie: Autoconclusivo


Trama: A Stoccolma è un freddo e piovoso venerdì di maggio, quando la piccola Lycke, di soli otto anni, scompare improvvisamente nel centro della città.
La rete televisiva nazionale si lancia subito sulla notizia e manda sul campo un’inviata specializzata in cronaca nera, Ellen Tamm. Chi ha visto Lycke per l’ultima volta? Chi sono i suoi genitori? Il padre e la madre di Lycke sono separati ed è stata la nuova moglie del padre ad accompagnare la bambina al centro sportivo, dove se ne sono perse le tracce. La donna, madre a sua volta da poco, racconta la sua versione dei fatti, ma ci sono delle zone d’ombra nella testimonianza. La tata che ha cresciuto la bambina è chiusa nel dolore. La madre di Lycke invece è imperscrutabile, soffre ancora il peso del divorzio e di una depressione post partum mai affrontata. Il padre, dal canto suo, non si dà pace. Nel frattempo Ellen si impegna in una ricerca spasmodica, nonostante la corruzione della polizia, i sempre più strani comportamenti dei genitori di Lycke e le frecciate velenose dei colleghi. Ma ha deciso di fare il possibile per fronteggiare la situazione da vera professionista, perché questo caso le ricorda da vicino ciò che conosce sin troppo bene: segreti di famiglia, bugie, inganni che la obbligheranno a confrontarsi con il proprio doloroso passato, mentre le speranze di ritrovare la bambina scomparsa si assottigliano…

Di questo libro dicono:
Un grande bestseller

Il libro dell’anno

Il bestseller svedese diventato un caso mondiale

Un thriller al quale si rimane inchiodati dalla prima all’ultima riga.

Un segreto di famiglia che non scorderete. Mai.

«Un altro romanzo come questo non c’è!»
Plaza Kvinna

«La nuova regina del thriller svedese.»
Expressen

Personalmente non credo leggerò questo libro, non è esattamente il mio genere, anche se penso che potrei regalarlo senza difficoltà a mia cugina.
Voi che rapporto avete coi thriller?


sabato 20 febbraio 2016

L'angolo delle Citazioni #03

Etichette: , ,

Buon pomeriggio lettori!
Come procede la giornata? Avete pranzato?
Io sono la recensione di Onyx sono a presentarvi una delle novità di cui vi parlavo prima: mi riferisco alla ristrutturazione della rubrica "L'angolo delle Citazioni".
Vedete, dopo solo due tentativi mi sono accorta che il metodo che avevo scelto non funzionava, era troppo freddo e impersonale. Così, ho optato per una nuova veste che mi permettesse anche di tenere vivo il blog in quei giorni in cui non potrò dedicargli tutto il tempo che vorrei e che potesse meglio adattarsi anche ai social a cui è collegato il blog.

"Quando ti porti dietro un libro [...] avviene qualcosa di straordinario. Le sue pagine raccoglieranno i tuoi ricordi. E un giorno ti basterà risfogliarle per tornare con il pensiero al luogo dove le hai lette per la prima volta: le immagini, gli odori, il gelato che ti eri gustata... Credimi, i libri sono un po' come la carta moschicida: a nient'altro i ricordi restano attaccati così bene come alla carta stampata. Cuore d'Inchiostro.
Trovate tutte le altre immagini dedicate alle citazioni 
nella sezione Citazioni in cima al blog.


Recensione: Onyx di Jennifer L. Armentrout

Etichette: , , , , , , , ,
recensione review onyx jennifer l. armentrout

Buongiorno lettori, come state?
Lo so, negli ultimi due giorni vi ho un po' trascurati però sto ideando cose nuove e tentando di fa combaciare il blog con un possibile lavoro, quindi perdonatemi!
Oggi torno alla carica con una recensione per la rubrica Vecchie Glorie! E cosa potevo portarvi visto che ho iniziato così tante serie? Ma ovviamente Onyx di Jennifer L. Armentrout edito da Giunti nel 2014.
A questo giro la Armentrout si è particolarmente impegnata a sballottare il mio povero cuoricino, che è passato dall'odio, all'amore, alla sofferenza più totale. Ma coraggio, leggete le prossime righe per saperne di più!

recensione review onyx jennifer l. armentrout
ONYX
Jennifer L. Armentrout

recensione review onyx jennifer l. armentrout

Editore: Giunti YA
Prezzo: Rilegato 12,00€, Brossura 6,00€, Ebook 3,99€
Pagine: 336
Serie: Lux #02

Trama: Avere un legame con Daemon Black è proprio un bel guaio... Daemon è determinato a dimostrare che ciò che prova per me è qualcosa di più della nostra bizzarra connessione aliena. Lo so, dovrei proprio rinunciare a lui, però negli ultimi giorni è così... passionale! Ma abbiamo problemi più gravi. Molto più gravi. In città si aggira qualcosa di minaccioso: il Dipartimento della Difesa è qui. Se dovesse scoprire i poteri di Daemon e la nostra relazione, non avrei scampo. E nemmeno lui. In più a scuola c'è un ragazzo nuovo che nasconde un segreto. Lui sa cosa mi è successo e può aiutarmi, ma dovrei mentire a Daemon e stare lontano da lui. Come se fosse possibile. Contro ogni buon senso, mi sto innamorando di Daemon. Perdutamente. Poi, all'improvviso, cambia tutto. Ho visto qualcuno che non dovrebbe essere vivo. E devo dirlo a Daemon, anche se so che non smetterà mai di cercare la verità. Che cosa è successo a suo fratello? Chi lo ha tradito? E che cosa vuole il Dipartimento della Difesa da loro e, soprattutto, da me? Nessuno è ciò che sembra. E non tutti sopravviveranno alle bugie.


RECENSIONE

Il libro inizia praticamente dalla fine di Obsidian e subito si cominciano a notare le differenze e iniziano i sentimenti contrastanti.
Kat, che avevo adorato nel primo capitolo, appare subito piuttosto fastidiosa con il suo continuo negare l'attrazione reciproca con Daemon che giustifica dando la colpa al legame soprannaturale che ora li unisce. Ãˆ una cosa che non sopporto, perché a poco a poco questo suo negare la porta a rendersi conto della situazione e a prendere una decisione in merito che la fa tornare ad essere la timida Kat che non agisce e preferisce stare a guardare.
Kat non è l'unico personaggio che va scemando, perché purtroppo anche Daemon perde smalto: la sua vena da BadGuy si riduce a poche battute e tutto il fascino che aveva fin dalla prima pagina di Obsidian finisce dietro le quinte. Per fortuna, al contrario della sua controparte femminile, lui si riprende intorno al 60% del libro, che non è molto, ma è meglio di niente.

Le prime rivelazioni sorprendono abbastanza, ma solo se non avete letto Shadows (cosa che io invece ho fatto - pessima scelta!), altrimenti siete ben più che preparati.


giovedì 18 febbraio 2016

Recensione: Potere Esecutivo di Jennifer Probst

Etichette: , , , , , , ,
recensione review potere esecutivo jennifer probst

Buon pranzo lettori, come state?
Io questa mattina ho scritto un po' di recensioni - soprattutto per la rubrica Vecchie Glorie - che vi proporrò nei giorni a venire. Si può dire che siano la mia scorta per non lasciare il blog sguarnito quando non avrò il tempo di mettermi a scrivere al ritorno dal lavoro.
Bene, bene, dopo questa introduzione spoilerosa, vi parlo di Potere Esecutivo di Jennifer Probst uscito l'11 di Febbraio per Corbaccio.

recensione review potere esecutivo jennifer probst
POTERE ESECUTIVO
Jennifer Probst

recensione review potere esecutivo jennifer probst

Editore: Corbaccio
Prezzo: Rilegato 14,90€, Ebook 9,99€
Pagine: 240
Serie: Autoconclusivo

Trama: Logan Grant si è reso conto di essere finito nei pasticci non appena ha messo gli occhi su Chandler. ha accettato l'affare che lei gli proponeva perché voleva ricavarne un buon profitto ma... adesso vuole lei. E accetta di partecipare a un gioco in cui amore, desiderio e potere si mescolano pericolosamente. la posta in gioco sono milioni di dollari, ma Logan riuscirà ad averli solo se otterrà anche il cuore di Chandler. Chandler Santell ha sempre evitato uomini ricchi e potenti che credono più nei soldi che nell'amore. Ma quando il suo prestigioso centro di Yoga si trova sull'orlo del fallimento, l'unico uomo che può aiutarla è Logan Grant, il peggior squalo nel mondo della finanza. E Chandler è disposta a tutto per salvare il suo sogno. Proprio tutto.


RECENSIONE

Prima di iniziare vorrei fare una premessa: questo libro è considerato un Erotic Romance per via delle scene di sesso spinte, però - per quello che ho visto - è solo questo, scene spinte. Non c'è la carica sessuale tipica dei romanzi erotici, quindi io non lo considero tale.

La storia inizia in modo interessante, cattura subito l'attenzione del lettore stuzzicandone la curiosità con una situazione diversa dai soliti romanzi erotici - non che questo possa rientrare nella categoria.

Era la prima volta che leggevo qualcosa di questa autrice ed è stata anche la prima volta che ho letto un libro di questo genere scritto in terza persona. Devo ammettere di non essere una fan di questo stile di scrittura, perché se non utilizzato nella maniera giusta è uno stile che risulta freddo e distaccato, come se il narratore raccontasse una storia non sua.


mercoledì 17 febbraio 2016

Recensione: #amorenoncorrisposto di Sarah Ockler

Etichette: , , , , , ,
recensione review #amorenoncorrisposto sarah ockler

E siccome oggi sono proprio in vena di passare tanto tempo sul blog, oltre alle tre anteprime di cui vi ho appena parlato, vi porto anche una recensione fresca fresca. Vi preannuncio che potrei dilungarmi più del solito perché ho sforato il limite di pagina del mio Book Journal e ho dovuto aggiungere un post-it per concludere la recensione xD

recensione review #amorenoncorrisposto sarah ockler
#AMORENONCORRISPOSTO
Sarah Ockler

recensione review #amorenoncorrisposto sarah ockler

Editore: Newton Compton
Prezzo: Rilegato 12,00€, Ebook 4,99€
Pagine: 320
Serie: Autoconclusivo

Trama: Un ballo, un bacio e una foto su internet
E se la tua vita cambiasse con un click?
Lucy ha imparato un’importante lezione dai giornali di gossip che tanto ama: evitare i riflettori e custodire gelosamente i segreti. Un sistema che ha funzionato per tutto il liceo. Ecco perché, quando la sua migliore amica Ellie si ammala poco prima del ballo di fine anno e le chiede di accompagnare il suo fidanzato Cole, Lucy preferisce non dirle che per la serata aveva in mente tutt'altro. E soprattutto che è segretamente innamorata di Cole fin dalla notte dei tempi. Ma quando lui la bacia alla fine del ballo, Lucy sa di dover confessare a Ellie ciò che è successo. Prima ancora che riesca a parlarle, però, qualcuno posta sulla sua pagina Facebook le foto del bacio con Cole, insieme a un sacco di commenti maliziosi. Nel giro di due giorni, Lucy ha già la fama di una poco di buono, una narcisista, una che pugnala gli amici alle spalle. Cosa potrà fare per tenersi Cole e non perdere la faccia?


RECENSIONE

#amorenoncorrisposto è un titolo fuorviante. Quando ho approcciato questo libro pensavo di trovarmi davanti a una storia d'amore con sullo sfondo uno scandalo e, sì, un po' ci si avvicina, però non è proprio questa la storia. Davvero non capisco la scelta di cambiare il titolo da #scandal a #amorenoncorrisposto perché se il primo è completamente inerente alla storia in ogni singola pagina, il secondo non c'entra proprio niente perché di non corrisposto non si vede assolutamente nulla.

Il libro inizia con un post di un blog in stile Gossip Girl (lo stile gli assomiglia al punto che l'ho letto immaginando la voce di Kristen Bell) e prosegue con i pensieri della protagonista che in un primo momento ho trovato piuttosto confusionari, soprattutto nel prologo, ma tutto sommato la lettura procede bene anche se non fluidissima.
Lucy come protagonista non mi è piaciuta molto, forse perché in lei rivedo molto di me: in particolare condividiamo comportamenti e abitudini che sto cercando di sradicare, come la sfiducia e il tenersi tutto dentro. Innamorata persa del ragazzo della porta accanto, Lucy non si confida mai al riguardo con la sua migliore amica che, ignara, ci si mette insieme e ci resta per ben tre anni. Ora, questo è un punto cruciale perché mette in evidenza due cose importanti lungo il percorso: la non completa fiducia che Lucy ha nella sua (dichiarata) migliore amica, e l'attenzione che Ellie (l'amica) non sembra avere per notare i sentimenti di Lucy (cosa che essendo la migliore amica dovresti vedere a occhi chiusi).



Anteprima: Il Ritorno di June Gray

Etichette: , , , , ,
anteprima preview june gray disarm trilogy il ritorno

Ultimo appuntamento con le anteprime di oggi!
La Newton Compton non ci lascia respiro (in senso buono ovviamente!) e il 25 Febbraio ci porta in libreria anche "Il Ritorno" di June Gray terzo e ultimo capitolo della Disarm Trilogy.

anteprima preview june gray disarm trilogy il ritorno
IL RITORNO
June Gray

In Uscita: 25 FEBBRAIO 2016

Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo: 12,00€, Ebook 4,99€
Pagine: 320
Serie: Disarm Trilogy #03


Trama: Julie Keaton ha tutto quello che desiderava nella vita: un ottimo lavoro in una nuova città e, cosa più importante, un brillante futuro con il suo fidanzato, Jason Sherman. Almeno fino al giorno in cui lui non viene ucciso in Afghanistan. In un momento, la sua vita perfetta si trasforma in una tragedia, e Julie non desidera altro che morire, ma il motivo per cui non può lasciarsi andare è che non è rimasta davvero da sola. Passano gli anni, Julie non riesce a fare pace con il vuoto lasciato dalla scomparsa dell’uomo della sua vita e si è chiusa al mondo esterno per proteggere l’unico amore che le è rimasto: suo figlio. Ma quando Julie incontra il misterioso Neal, ricomincia a provare un po’ di speranza, e pian piano questo sentimento si trasforma in qualcosa di molto più intenso. Neal, però, nasconde un pericoloso segreto che ben presto Julie scoprirà. Riuscirà la donna ad abbandonarsi a una nuova storia con Neal o resterà per sempre legata al suo doloroso passato?


La serie è composta da:
june gray disarm trilogy la conquista
#01 La Conquista
june gray disarm trilogy l'abbandono
#02 L'abbandono
anteprima preview june gray disarm trilogy il ritorno
#03 Il Ritorno

Di questo libro dicono:
Disarm Trilogy ha saputo emozionare migliaia di lettrici, leggerla è un piacere 

Un successo internazionale. Una trilogia bollente, piccante… Rovente!

Un vuoto incolmabile, un nuovo incontro, una grande storia d’amore e di passione

«Tutta la serie è fantastica.»

«Non avevo mai letto i suoi libri. Una grande autrice!»

«Bollente, eccitante.»
MsRomantic Reads

«Fidatevi, non potrete farne più a meno.»
Three Chicks and Their Books

«Un romanzo sexy, travolgente.»
The Book Whisperer

Bene bene bene, che ve ne pare? Io sono molto su questo genere negli ultimi tempi, quindi potrei anche farci un pensierino, anche se dovrei recuperare prima i primi due.
Forza, ditemi cosa ne pensate voi!